TOM & JERRY film 2021

Sono ormai diversi decenni che Tom & Jerry, la coppia di gatto e topo più famosa del mondo, si inseguono, si picchiano, si schiacciano, si acchiappano a vicenda e in qualche modo il loro modo di farlo e soprattutto il fatto che alla fine trovano sempre il modo di fare pace, non è mai invecchiato. Sarà per questo che la Warner Bros ha deciso di riportarli al cinema, in un lungometraggio che è disponibile dal 18 marzo per l’acquisto e il noleggio premium su Amazon Prime Video, Apple Tv, Youtube, Google Play, TIMVISION, Chili, Rakuten TV, PlayStation Store, Microsoft Film & TV e per il noleggio premium su Sky Primafila e Infinity.

Nonostante le recensioni negative del film del 1993, i nostri due eroi non si sono fermati, e adesso si ripropongono in una versione mista, live-action e animazione, per raccontare una nuova avventura che, seppure ha per cornice una storia più articolata, ha sempre al centro della scena la slapstick comedy del gatto e del topo, con tanto di marchingegni complicati per acchiappare il topo e buchi di tane che vengono spostati per far sbattere al muro il gatto. 

Tom & Jerry, la trama

La storia racconta una ragazza in cerca di lavoro, un topo in cerca di una casa e di un gatto che sogna di suonare un pianoforte. Insomma, destini apparentemente differenti che in qualche modo si incrociano e trovano il modo di lavorare insieme. Trai protagonisti in carne e ossa ci sono Chloë Grace Moretz e Michael Peña, amatissimi dal pubblico giovane e della commedia, ma anche dagli appassionati dei cinecomic, dato il meraviglioso Luis che Peña interpreta nel MCU. 

Il film è un ibrido, quindi, e il regista Tim Story, insieme al team creativo, in fase di pre-produzione, si sono dati una semplice regola: tutti gli animali sono in CGI mentre le persone sono interpretate da attori in carne e ossa. Ad interagire con gli attori in fase di riprese ci saranno dei pupazzi, e non le solite palline da tennis, il che rende l’interazione con le figure animate molto più realistica. Lo sforzo si nota. 

Due protagonisti inossidabili

Il più grande pregio che Tom & Jerry propone è il fatto che i due protagonisti non sono stati snaturati, anzi il loro design è perfettamente fedele alla tradizione. Certo, sono state aggiunte delle ombre e il contorno nero spesso che li contraddistingue è stato tolto, per aggiungere un po’ di profondità e diminuire l’effetto bidimensionale, ma il cuore dei personaggi è rimasto intonso. Anche in questo caso, come nei cartoni animati Hanna e Barbera, i due sono muti, ma questo ostacolo comunicativo è stato aggirato drammatizzando l’iniziale incomprensione dei due con la protagonista Moretz. 

Il film è una rocambolesca avventura per le stanze di un lussuoso albergo di New York e per le strade della grande mela, un grande film per tutta la famiglia che poteva anche durare meno ma che si lascia guardare grazie all’irresistibile presenza dei protagonisti Tom & Jerry.