box officeIl Ricco, Il Povero e il Maggiordomo trionfa al box office italiano, battendo Ma tu di che segno 6?. Grande media per Pride.

 

Il box office italiano si prepara per le feste natalizie con le nuove uscite tipiche del periodo. E a vincere il primo confronto tra le commedie italiane è il nuovo film con Aldo, Giovanni e Giacomo.

Infatti Il Ricco, il Povero e il Maggiordomo apre in testa al botteghino con 2,3 milioni di euro incassati in quasi 500 copie, registrando un’ottima media per sala di 4663 euro.

Così Ma tu di che segno 6? si accontenta dell’esordio in seconda posizione. Il cinepanettone di Neri Parenti incassa 1 milione di euro per una media per sala non proprio incoraggiante di 2300 euro.

Magic in the Moonlight scende al terzo posto incassando altri 787.000 euro, arrivando a 2,8 milioni complessivi in dieci giorni di programmazione.

Calo anche per I Pinguini di Madagascar, che con altri 716.000 euro abbatte il tetto dei 7 milioni globali.

Seguono pellicole in discesa, ossia Scemo e più scemo 2 (462.000 euro) e Scusate se esisto (336.000 euro), giunti rispettivamente a 2,5 milioni totali e 5,2 milioni complessivi.

La commedia Storie pazzesche debutta in settima posizione con un incasso di 242.000 euro in un centinaio di copie.

Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Parte 1 precipita all’ottavo posto con altri 226.000 euro giungendo a quota 8,7 milioni, mentre Interstellar incassa altri 199.000 euro per un totale di 10,4 milioni.

Chiude la top10 Ogni maledetto Natale, arrivato a 2 milioni complessivi con altri 186.000 euro.

Da segnalare infine la dodicesima posizione di Pride. Lanciato in appena 30 copie, il film di Matthew Warchus sbanca al botteghino con 134.000 euro incassati, registrando una media stellare di 4634 euro, che sfiora quella del primo film in classifica.