la bella e la bestia

La Bella e la Bestia domina senza rivali al box office italiano, seguito da Life – Non oltrepassare il limite e Non è un paese per giovani.

 
 

box office

Come prevedibile, La Bella e la Bestia regge saldamente in testa al botteghino, dominando la classifica con risultati stellari.

Alla sua seconda settimana di programmazione, la pellicola Disney incassa altri 4,7 milioni di euro, arrivando alla bellezza di 14,1 milioni di euro in appena dieci giorni di programmazione.

Life – Non oltrepassare il limite apre in seconda posizione con 710.000 euro incassati in oltre 350 sale, registrando una media per sala di duemila euro.

Il terzo gradino del podio è occupato dall’altra new entry Non è un paese per giovani, che esordisce con 520.000 euro e una media per sala non particolarmente incoraggiante pari a 1600 euro.

Seguono The Ring 3 (431.000 euro) e John Wick 2 (419.000 euro), giunti entrambi a un globale di 1,4 milioni dopo due settimane.

Elle debutta in sesta posizione incassando 378.000 euro con un’ottima media per sala che sfiora i tremila euro.

Calo per Il diritto di contare (347.000 euro) e Kong: Skull Island (317.000 euro), giunti rispettivamente a 2,1 milioni totali e 3 milioni complessivi.

La cura del benessere esordisce al nono posto con 294.000 euro incassati in 158 copie a disposizione.

Chiude la top10 Logan, che con altri 183.000 euro arriva a quota 5,1 milioni e registra l’incasso più alto della trilogia dedicata a Wolverine.