Tre settimane di invariato dominio ai primi due posti del box office delle sale nordamericane- L’episodio finale di Twilight – Breaking Dawn part 2, continua a rimanere in testa, incassando altri 17 milioni di dollari e portando il suo totale a 255. Segue come accade da appunto tre settimane 007 Skyfall per la regia di Sam Mendes, che questa settimana incassa 17 milioni di dollari per un totale di 246. Segue ad una debita distanza l’ultima fatica come produttore di Guillermo Del Toro, un film di animoazione presentato in anteprima al recente Festival Internazionale del film di Roma, Rise of the guardians incassa oltre 13 milioni di dollari portando il suo totale verso i 49. In quarta posizione si ferma Lincoln, ultimo biopic di Steven Spielberg con Joseph Gordon Levitt nei panni deò presidente che abolì la schiavitù e che rinsaldò gli Stati Uniti d’America dopo la guerra di secessione. Il film incassa 13 milioni di dollari e raggiunge quasi quota 84. A metà della classifica troviamo un altro film epico realizzato da Ang Lee, regista honkonese ormai trapiantato negli Stati Uniti; Life of Pi incassa 12 milioni di dollari e dopo due settimane in sala raggiunge un totale di 48 milioni di dollari di incasso. Il sesto posto è occupato da Killing them softly, l’action diretto da Andrew Dominik con Brad Pitt nei panni di un killer, fa un buon esordio in sala incassando 7 milioni di dollari. In settima posizione scende inesorabilmente Wreck-it Ralph, che dopo 5 settimane di classifica ha messo da parte un bottino di 158 milioni di dollari, di cui 5 ottenuti questa settimana. L’ottavo posto è per un altro film d’azione, Red Dawn, che incassa un totale di 31 milioni di dollari, mentre in nona posizione appare l’horror The collection con 4 milioni di incasso.

 

 La prossima settimana usciranno: l’attesa commedia con Felicity Jones Cheerful weather for the wedding, il nuovo film di Gabriele Muccino realizzato in terra americana intitolato Playing for keeps, e un biopic con Bill Murray protagonista: Hyde park on Hudson