- Pubblicità -

Inaspettatamente Mordimi si rivela il film più visto del weekend, precedendo altre new entry forti come Mangia, prega, ama e Sharm el Sheikh. Discreti risultati per le altre novità, in un fine settimana che inaugura finalmente la stagione autunnale.

- Pubblicità -

Ci sono volute due settimane per cominciare a registrare risultati dignitosi al botteghino italiano, dopo un’estate cinematografica che definire desolante è un complimento. Ma bisogna considerare che il terzetto che si piazza ai primi posti della classifica, costituito dalle new entry forti di questo weekend, desta non poche sorprese.

A sorpresa, infatti, a conquistare il primo posto è Mordimi, la commedia parodistica che mette alla berlina il fenomeno di Twilight (e non solo), che sfiora i 2 milioni di euro (1.902.442 euro per la precisione)! Un risultato decisamente inaspettato, ma che si può giustificare con l’evidente desiderio degli spettatori di veder dissacrare uno dei fenomeni più amati/odiati degli ultimi tempi.

Si accontenta dunque del secondo posto Mangia, prega, ama, il film ispirato al libro di successo di Elizabeth Gilbert che anche in patria, al contrario della controparte cartacea, non ha ottenuto una performance particolarmente brillante. Il film ottiene da noi 1.259.185 euro, nonostante l’attenzione mediatica e la presenza a Roma dei protagonisti Julia Roberts e Javier Bardem la scorsa settimana.

Sharm el Sheikh – Un’estate indimenticabile incassa una somma simile, pari a 1.254.239 euro, benché sia stato distribuito in un numero maggiore di sale rispetto all’ultimo film con Julia Roberts. Il risultato della commedia rivela un (seppure minimo) margine di distanza che il pubblico sta iniziando a prendere da pellicole definite di ordine ‘popolare’, ma spesso affini a cinepanettoni & co.

Resident Evil Afterlife 3D scende al quarto posto con altri 938.000 euro, per un totale di 3,1 milioni. Segue un’altra pellicola 3D, Shrek e vissero felici e contenti, che supera i 16 milioni complessivi con altri  887.000 euro.
Calo anche per La solitudine dei numeri primi, arrivato a 2,2 milioni con i 774.000 euro del suo terzo weekend.

La pellicola per famiglie Cani e Gatti: La vendetta di Kitty 3D esordisce al settimo posto con 617.000 euro, un risultato modesto se si considera il sovrapprezzo del biglietto.
La tragicommedia Fratelli in erba con Edward Norton vs. Edward Norton debutta invece all’ottavo posto con soli 329.000 euro.

Nona posizione per Giustizia privata, che incassa altri 298.000 euro arrivando all’ottimo totale di 4,4 milioni. Chiude la top10 The American, che supera il milione complessivo con i 279.000 euro della sua seconda settimana, confermando una pessima prestazione.

Da segnalare il mediocre risultato di Niente paura, il documentario con la star Ligabue, che esordisce al dodicesimo posto con 135.000 euro nonostante un rilevante numero di sale a disposizione (163).

- Pubblicità -