Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2 conferma la prima posizione, seguito dal buon debutto di Captain America. Quanto alle altre new entry, ormai è periodo di magra…

A differenza di quanto avvenuto negli USA, Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2 è riuscito a mantenere la testa della classifica al botteghino italiano. Il distacco con Captain America è però minimo.
L’ultimo film di Harry Potter ha raccolto altri 2,3 milioni negli ultimi tre giorni: un calo prevedibile, considerando l’esordio col botto; il film raggiunge quindi 17,4 milioni di euro complessivi in dieci giorni.
Si tratta di un risultato notevole (che si deve anche al 3D): basti pensare che la Parte 1 dei Doni della Morte aveva chiuso a quota 17,6 milioni nel nostro Paese. La Parte 2 supererà dunque il tetto dei 20 milioni e, chissà, potrebbe raggiungere il risultato più alto di sempre della saga: i 25 milioni totali incassati dal primo film della saga, Harry Potter e la Pietra Filosofale, dieci anni fa.

Captain America: Il primo vendicatore debutta quindi al secondo posto con 1,9 milioni: appena 400.000 euro in meno rispetto a Harry Potter. L’ultimo film Marvel ha ottenuto un buon risultato in circa 400 sale in meno a disposizione. Da considerare anche che il supereroe non è particolarmente noto in Italia, ed il suo ‘patriottismo’ avrebbe potuto attirare una fetta inferiore di pubblico. Invece l’esordio fa ben sperare, così come il passaparola, per le prossime settimane…

Cars 2 conferma il terzo posto con altri 334.000 euro, arrivando a quota 9,7 milioni, mentre Transformers 3 (236.000 euro) giunge a 8,1 milioni.
Per sfortuna che ci sei scende al quinto posto con altri 165.000 euro, per 593.000 euro complessivi.

Se le new entry non sono kolossal, difficilmente ottengono risultati dignitosi in questo periodo. Ecco quindi che Bitch Slap – Le superdotate floppa al sesto posto con appena 79.000 euro raccolti in quasi 150 sale, seguito da At the end of the day, settimo con 61.000 euro.

Le donne del sesto piano regge in ottava posizione con altri 44.000 euro: dopo ben 7 settimane nella top10, la commedia franco-spagnola arriva a 841.000 euro totali.
Chiudono la top10 Il ventaglio segreto (40.000 euro) e I guardiani del destino (19.000 euro), che giungono rispettivamente a 297.000 euro e 1,9 milioni.