Captain America

Nella settimana del ComiCon di San Diego, la più importante convention legata al mondo dei fumetti, cinema e videogiochi che si tiene ogni anno nella cittadina californiana, non poteva che andare così: esce Captain America e balza subito al primo posto della classifica del box office statunitense, scalzando Harry Potter and the deathly hallows part 2.

Gli incassi però non si discutono, rispetto al record della scorsa settimana del maghetto, il film sul primo vendicatore e difensore dell’America incassa nemmeno la metà, fermandosi a quasi 66 milioni di dollari.

Il mago di Hogwarts, dal canto suo, aggiunge altri 48 milioni di dollari al totale della scorsa settimana e arriva a quota 274 milioni.

In terza posizione un’altra nuova uscita che gioca a vincere facile: due sex symbol come protagonisti, Mila Kunis e Justin Timberlake, e un soggetto che non sfiorisce mai: gli amici di letto.

Friends with benefits guadagna 18.5 milioni di dollari.

Transformers 3 inizia la sua discesa della classifica, a un mese dall’uscita e ben 326 milioni di dollari di incasso, fermandosi al quarto posto.

In quinta posizione troviamo invece la commedia Horrible bosses, seguita da un’altra, Zookeeper.

Resiste in settima posizione il nuovo prodotto Pixar, Cars 2,  che arriva a 176 milioni di dollari di incasso.

In ottava posizione del botteghino degli Stati Uniti rimane anche un altro film di animazione, con ambizioni meno alte dei piccoli gioielli di casa Pixar, ma che ha dalla sua la forza di essere un classico per bambini: Winnie the Pooh, incassa 18 milioni di dollari.

A fine Agosto vedremo la cattiva professoressa Cameron Diaz anche nelle nostre sale, mentre per ora il suo Bad teacher, dopo più di tre settimane si appresta ad abbandonare la classifica dei dieci film più visti e 94 milioni di dollari incassati.

Resiste stoicamente aggrappato alla decima posizione della classifica dei film più visti, come si addice a un regista che nonostante sia ormai nell’olimpo della storia del cinema, mantiene la sua aura da indipendente: Midnight in Paris di Woody Allen chiude la classifica, con un incasso di quasi 45 milioni di dollari.

La prossima settimana usciranno: l’attesissimo western-scifi Cowboys & Aliens con Harrison Ford e Daniel Craig, un mashup del regista di Iron Man Jon Favreau che entrerà di sicuro in competizione con Captain America e Harry Potter.

Esce anche l’opera seconda alla regia di Glenn Ficarra che in precedenza aveva diretto la storia d’amore tra Ewan McGregor e il truffaldino Jim Carrey in I love you Philip Morris, mentre ora si concentra sul tradimento nel matrimonio in Crazy stupid love.

Sul fronte animazione e target bambini escono The Smurfs, adattamento in 3D del classico anni 80.