Happy Happy della norvegese Anna Sewitsky si è aggiudicato il Girardillo d’oro, premio per il miglior film, all’ottava edizione del Sevilla European Film Festival, tenutasi nel capoluogo andaluso dal 4 all’11 novembre. Al film “If Not Us, Who” del tedesco Andres Veiel, ambientato nella Germania Occidentale degli anni ’60, è andato il Girardillo d’argento. August Dihel, volto principale del film di Veiel, ha condiviso il premio per la miglior interpretazione maschile con Michael Fassbender, protagonista di Shame di Steve McQueen; quest’ultimo è stato premiato come miglior regista. Il premio per la miglior interpretazione femminile è andato ex aequo a Nadezna Markina per la prova fornita in Elena di A. Zvyagintsev e alla belga Bien de Moor, apprezzata in Code Blue di Urszula Antoniak. Il Premio Speciale della Giuria è stato conferito al regista polacco Lech Majewski per “The Mill and the Cross”, mentre Michel Hazanavicius ha ricevuto il Premio del Pubblico per il film muto “The Artist”.

Fonte:  Variety