Dal 4 gennaio al Politecnico Fandango di Roma Italy: Love it or Leave it, il nuovo “docu-trip” di Gustav Hofer e Luca Ragazzi, un viaggio in Italia alla ricerca dei buoni motivi per amarla o lasciarla.Il film è disponibile su iTunes dal 26 dicembre in vendita e in versione on-demand, dopo essere stato presentato al Milano Film Festival, dove ha ottenuto il premio come miglior lungometraggio, oltre allimportante premio del Pubblico.

 

Il film ha avuto numerosi riconoscimenti anche in festival internazionali, da Rio de Janeiro ad Helsinki, da Cape Town ad Annecy (Premio della Giuria dei giovani), da Zurigo a Tolosa. Il film prosegue anche il suo “tour” nelle sale di tutta Italia (distribuito da ZaLab) e nei festival italiani ed internazionali.

Gustav e Luca sono una coppia di italiani: il primo, altoatesino e di madrelingua tedesca, è pragmatico e animato da una forte coscienza politica; il secondo, romano, è indolente, pigro, sarcastico, fatalista. Di recente hanno assistito all’esodo di molti amici, loro coetanei, partiti per Berlino, Londra, Barcellona, la Nuova Zelanda. Seguire il loro esempio o restare in Italia? Gustav crede che andarsene sia la cosa migliore da fare, Luca vuole convincerlo che il Paese è pieno di buoni motivi per restare, di persone appassionate che ogni giorno conducono una battaglia silenziosa perché le cose possano cambiare. Prima di prendere una decisione, si danno sei mesi per capire se è ancora possibile tornare a innamorarsi dell’Italia. Il docu film è il diario di quei sei mesi in viaggio attraverso il Belpaese (o ciò che ne resta) e i suoi abitanti.