A partire dal 30 agosto sarà di scena sul Lido di Venezia la 68esima edizione del Festival di cinema più longevo d’Italia. Ecco l’elenco completo dei film che verranno presentati quest’anno nella rassegna di Marco Muller:

 

Film in concorso:

“Le Idi di Marzo,” di George Clooney
“Tinker, Tailor, Soldier, Spy,” di Tomas Alfredson
“Terraferma,” di Emanuele Crialese
“Quando la notte,” di Cristina Comencini
“Texas Killing Fields” di Ami Canaan Mann
“Wuthering Heights,” di Andrea Arnold
“A Dangerous Method,” di David Cronenberg
“4:44 Last Day on Earth,” di Abel Ferrara
“Killer Joe,” di William Friedkin
“A Burning Hot Summer,” di Philippe Garrel
“Alps,” di Yorgos Lanthimos
“L’ultimo terrestre,” di Gipi
“Dark Horse,” di Todd Solondz
“Himizu,” di Sion Sono
“Carnage,” di Roman Polanski
“Poulet aux prunes,” di Marjane Satrapi e Vincent Paronnaud
“Faust,” di Alexander Sokurov
“Taojie,” di Ann Hui
“Hahithalfut,” di Eran Kolirn
“Shame,” di Steve McQueen
“Seediqbale,” di Wei Te-sheng
Film a sorpresa

Fuori concorso:

“Vivan las Antipodas!” di Victor Kossakovsky
“La Folie Almayer,” di Chantal Akerman
“The Moth Diaries,” di Mary Harron
“W.E.,” di Madonna
“Il villaggio di cartone,” di Ermanno Olmi
“Wilde Salome,” di Al Pacino
“Contagion,” di Steven Soderbergh
“The Sorcerer and the White Snake,” di Tony Ching Siu-tung
“Giochi d’estate,” di Rolando Colla
“La Desintegration,” di Philippe Faucon
“Alois Nebel,” di Tomas Lunak
“Eva,” di Kike Maillo
“Scossa,” di Francesco Maselli, Carlo Lizzani, Ugo Gregoretti, Nino Russo
“La Cle des chants,” di Claude Nuridsany, Marie Perennou
“Tormented,” di Takashi Shimizu
“Marco Bellocchio, Venezia 2011,” di Pietro Marcello
“La Meditazione di Hayez,” di Mario Martone
“Tahrir 2011,” di Tamer Ezzat, Ahmad Abdalla, Ayten Amin, Amr Salama
“The End,” del Collettivo Abounabbara
“Vanguard,” del Collettivo Abounabbara
Film di chiusura: “Damsels in Distress,” di Whit Stillman

Tra i vari eventi che si terranno durante il Festival, verrà presentata anche la fiction Mildred Pierce, nell’ambito di un omaggio a Todd Haynes. Leone alla Carriera a Marco Bellocchio.

Fonte: Badtaste