Dopo la terribile strage avvenuta a Denver(Colorado) circa 24 ore fa in cui sono morte 12 persone e altre 59 sono rimaste ferite, sono arrivate le prime dichiarazioni da parte di Christopher Nolan, regista del film il cavaliere oscuro – il ritorno che si stava proiettando proprio al momento della strage.

 

Nolan ha detto:

“A nome del cast e della troupe del Cavaliere Oscuro – il Ritorno, vorrei esprimere il nostro più profondo dispiacere per l’insensata tragedia che ha colpito l’intera comunità di Aurora.

Non so nulla delle vittime, se non che si trovavano in quel cinema per vedere un film. Credo che i film siano una gelle grandi forme d’arte americane e che l’esperienza condivisa di vedere una storia svilupparsi sullo schermo sia un passatempo importante e gioioso.

Il cinema è la mia casa, e l’idea che qualcuno violi quel luogo innocente e ricco di speranza in maniera così profondamente selvaggia è devastante.

Nulla di ciò che potremmo dire potrebbe esprimere adeguatamente i nostri sentimenti nei confronti delle vittime innocenti di questo gravissimo crimine, ma i nostri pensieri sono con loro e con le loro famiglie.”

Impossibile stabilire se l’evento avrà ripercussioni sul destino del film, ma come ha sottolineato lo stesso Nolan che la strage si sia verificata in un cinema(poco importa per quale film), luogo dove tutti gli spettatori dovrebbero potersi recare per il loro divertimento e sentirsi al sicuro, è l’elemento più sconvolgente di questa tragedia.

fonte: badtaste.it