Martin Scorsese si prepara per dirigere il dramma finanziario The Wolf of Wall Street, ma un altro dei suoi tanti progetti si sta avvicinando alla fase di produzione, infatti, la Universal Pictures ha voluto Billy Ray (State of Play) per scrivere la sceneggiatura del biopic Sinatra. Ancora poco si sa circa la trama del film o quali aspetti della vita di Sinatra vedremo rappresentati sullo schermo e tanto mento ci sono notizie sull’attore che potrebbe interpretare una tale icona, ma sappiamo tutti che in questi ultimi anni Scorsese ha dimostrato di essere un grande fan di Leonardo DiCaprio e che potrebbe essere uno dei papabili al ruolo.

 
 

Dopo Hugo Cabret, Scorsese era finalmente pronto per affrontare il dramma su un sacerdote gesuita del 17° secolo. Silence, progetto in fase di elaborazione da svariati anni e anche uno dei più voluti dal regista statunitense, tuttavia, per ragioni ancora sconosciute, correva voce che il produttore di Hugo Cabret, Graham King, ha progettato la realizzazione e il finanziamento sia del film che del regista ma non si sono più avute informazioni sugli accordi definitivi. Oltre a Silence e Sinatra, Scorsese sta sviluppando il dramma The Irishman che vede protagonisti Robert De Niro e Al Pacino ma ancora nessuno è stato ingaggiato per scrivere lo script.

A questo punto non si sa quale dei tre progetti  sarà il prossimo per Scorsese appena si concluderanno le riprese di The Wolf of Wall Street, ma  si accettano scommesse!

Fonte: Collider