Intervistato al Tribeca Film Festival, Robert De Niro ha parlato dei sequel di Toro scatenato e Prima di mezzanotte. Sul secondo Raging Bull, che vedrà William Forsythe interpretare un attempato Jake La Motta, De Niro ha dichiarato:

“Se qualcuno arrivasse con una grande sceneggiatura, la leggessi ed esclamassi <<Sì, è proprio bella!>>, allora, sicuramente, la prenderei in considerazione”

Parole che danno speranza a tutti i fan! Tuttavia, sembra davvero difficile capire come possa incastrarsi nel progetto il mostro sacro hollywoodiano. Riguardo al sequel di Prima di mezzanotte, De Niro ha fatto luce sullo sviluppo un po’ macchinoso del film, dicendo:

“Ecco, lui [il personaggio di De Niro, Jack Walsh] sta aiutando il figlio di Charles Grodin, cacciandosi nei guai […]  Questo è il punto a cui siamo arrivati e lo script è ancora una volta in lavorazione. Ma spero che la cosa vada in porto. E’ stato molto divertente”

Il sequel di Toro Scatenato sarà diretto da Martin Guigui e dovrebbe uscire nel 2013; l’indimenticabile primo capitolo, uscito nel 1980, ha segnato uno dei momenti più alti della collaborazione tra Robert De Niro e il regista Martin Scorsese. Prima di mezzanotte 2, che vedrà forse alla regia Brett Ratner, seguirà l’originale del 1988, diretto da Martin Brest.

Fonte: Collider