ang-leeIl neo premio Oscar Ang Lee è famoso per scegliere progetti che gli permettono di sperimentare ogni volta nuovi modi di fare cinema. Ma l’autore non disdegna assolutamente il piccolo schermo, tanto che negli ultimi giorni ha firmato un accordo con i produttori americani della FX per dirigere l’episodio pilota della nuova serie Tyrant, progetto creato dal team di Homeland. Howard Gordon e Gideon Raff, due dei maggiori produttori della famosa serie sulla CIA, stanno lavorando al nuovo progetto che dovrebbe raccontare le avventure di una famiglia americana catturata e imprigionata in un territorio imprecisato del Medio Oriente. Raff, già creatore di Prisoners Of War, la serie israeliana che ha ispirato la versione americana, ha scritto l’episodio pilota di Tyrant e produrrà la serie con Hoeard Gordon, Craig Wright e David Fury. Il produttore ha diffuso la notizia del coinvolgimento di Lee direttamente su  Twitter.

“Ang Lee ha dimostrato più e più volte la capacità di presentare personaggi con una  tale profondità e specificità da rivelare la condizione umana universale”, afferma il capo della FX John Landgraf in una dichiarazione per Variety. “Nessun regista potrebbe essere più indicato di Lee per portare sul piccolo schermo una storia tanto particolare e profonda”.

Ang Lee, mai a corto di offerte di lavoro, sta lavorando su un adattamento delle avventure di Mosé dal titolo Gods And Kings, su una sceneggiatura scritta da Michael Green e Stuart Hazeldine, dopo la rinuncia di Steven Spielberg che ha portato la Warner ha scegliere il regista indiano per battere la concorrenza di Exodus, possibile progetto futuro di Ridley Scott per la Fox.

Fonte: empire