bill murray-e-jay-baruchel-1Si scopre che Bill Murray è ancora meglio di quello che abbiamo immaginato collettivamente . Il comico, che ha forgiato la propria strada nel cinema e nel divertimento, ha la reputazione di aver aderito esclusivamente ai progetti che lo interessano, e sembra che la sua passione nel vedere questi film realizzati superi di gran lunga il suo interesse per il denaro.

Il biografo Matt Zoller Seitz ha appreso tutto ciò mentre lavorava ad un libro dedicato a Wes Anderson. Murray ha collaborato ad ogni singolo film del regista nell’ultimo decennio ed ha condiviso 24 fatti sorprendenti con Vulture riguardanti l’autore e le sue opere, e due di loro riguardano la prima collaborazione di Anderson con Murray, Rushmore.

Rushmore aveva un budget per le riprese di appena 20 milioni di dollari. E considerando tutte le sedi ed i dettagli di scena, per non parlare dei costumi, la Touchstone Pictures ( una branca della Walt Disney Studios) scelse  di ridurre il salario dell’attore. Questo significò, per Bill Murray, lavorare per la paga minima giornaliera consentita dallo Screen Actors Guild. Un’altra area della Disney tentò inoltre di tagliare ulteriormente i costi uccidendo ulteriormente le intenzioni di Anderson per il film ed eliminando una scena con degli elicotteri. Quando Murray sentì parlare di questo, strappò un assegno di 25.000 dollari per coprire i costi del noleggio pur di aiutare il regista ad ottenere il film secondo la propria visione. Le scene girate con l’ausilio di questi soldi vennero poi tagliate ma, come un insolito ricordo della loro prima collaborazione, Anderson conserva ancora l’assegno di Murray che in realtà non venne mai incassato.
 
Articolo precedenteKevin Feige: La Marvel sta sviluppando Pantera Nera
Articolo successivoNuova clip per Frozen il Regno di Ghiaccio
Nato a Marino (Roma) il 25 agosto 1984 e diplomatosi al Liceo Scientifico, è un grande appassionato di cinema fin dall'infanzia. Assiduo frequentatore delle sale cinematografiche ed accanito collezionista di titoli in home video, fa di queste due attività il proprio campo di studio. Assapora il mondo dello spettacolo in qualità di ballerino e partecipa alla realizzazione di alcuni corti a livello amatoriale. Lettore appassionato di romanzi e fumetti, pubblica alcune delle sue recensioni sul portale IMDB. Adora scrivere di cinema ed osservarne l'evoluzione tecnica, artistica e culturale nel corso degli anni attraverso le opere degli autori e degli interpreti che hanno contribuito a rendere questa forma d'arte una vera e propria industria.