indiana-jones-5-Harrison-fordLa Disney ha annunciato ufficialmente oggi che ha raggiunto un interessante accordo con la Paramount grazie al quale acquisisce i diritti del franchise di Indiana Jones. Secondo l’accordo, ora la Disney può gestire distribuzione e marketing di tutti i film futuri di Indiana Jones, oltre alla proprietà sullo sfruttamento del personaggio e del franchise completo grazie all’acquisizione della Lucasfilm.

Il divario che c’era tra Paramount a Disney era il fondamentale motivo burocratico per cui un Indiana Jones 5 non era ancora entrato in produzione, mentre adesso sembra che siano disponibili tutti i presupposti per procedere con l’ennesima operazione nostalgica che vede protagonista Harrison Ford.

I termini dell’accordo siglato da Paramount e Disney prevedono quindi che la Casa di Topolino possa procedere a suo piacimento nella produzione e distribuzione di nuovi capitoli delle avventure del Professor Jones, mentre alla Paramount continuano a possedere i diritti di distribuzione dei primi quattro film, avendo la possibilità, qualora lo volesse, di partecipare al finanziamento di altri sequel.

Con un acquisto così importante è probaible che la Disney, insieme a Star Wars, Pixar e Marvel, voglia mettere in cantiere a breve anche un progetto per un sequel, un remake o un reboot delle avventure di Indiana Jones. Dopotutto la fine di Indiana Jones e il regno dei teschi di cristallo aveva fatto presagire un passaggio di testimone!

Fonte: Variety