supercar-il-film
Notizia bomba per gli amanti del serie tv anni 80′, infatti, arriva oggi una notizia sul possibile adattamento sul grande schermo della leggendaria serie tv SuperCar con protagonista David Hasselhoff e KITT. 

 

Il Los Angeles Times (fonte illustre e quindi attendibilissima) riporta la notizia che la Weinstein Company ha ingaggiato Brad Copeland a scrivere un lungometraggio sul popolare franchise di azione automobilistica.

La serie originale intitolata “Knight Rider” andò in onda per quattro stagioni sulla NBC a partire dal 1982. E ‘interpretato da David Hasselhoff come Michael Knight, un combattente del crimine aiutato dalla Knight Industries Two Thousand (KITT), un veicolo altamente avanzato con una propria IA personalità. Negli anni la serie è diventata un vero e proprio cult con infinite repliche in tutto il mondo, tanto da produrre due sequel seriali e reboot “Team Knight Rider” e semplicemente “Knight Rider”, rispettivamente nel 1997 e 2008.

Brad Copeland è noto per aver lavorato agli show “Arrested Development” e “The Inbetweeners”, oltre ad aver scritto il film indipendente del 2012 Coffee Town, interpretato da Glenn Howerton, Steve Piccolo, Ben Schwartz e Adrianne Palicki.

La trama della serie:

La vicenda inizia con il salvataggio di un uomo da parte delle industrie Knight, l’uomo e’ Michael Arthur Long (interpretato da Larry Anderson), che viene quasi ucciso da dei criminali. La sua vita cambia completamente: diventa Michael Knight (interpretato da David Hasselhoff) ed assieme a KITT, un’automobile completamente automatizzata e in grado di parlare, controllata da un’intelligenza artificiale, comincerà una lunga battaglia contro “le forze del male”.