- Pubblicità -

Conosciuto meglio con l’epiteto di animatore anarchico (grazie alla carriera nei Monty Python) e meglio ancora come regista visionario di capolavori come Bazil, L’esercito delle 12 scimmie e Parnassuss, l’istrionico Terry Gilliam non si fa mancare nulla, nemmeno una piccola parte da attore nel nuovo Jupiter Ascending dei fratelli Wachowski. Il regista non ha ancora rivelato nulla di ciò che intende fare nella pellicola, ma grazie ad una sua personale rielezione via Facebook, sappiamo per certo che sarà qualcosa di sensazionale.

 
 

Il nuovo film dei fratelli WachowskI, paladini della fantascienza post-moderna, è ambientato in un universo in cui gli esseri umani sono ormai la parte inferiore della scala evolutiva. La giovane donna Jupiter Jones (Mila Kunis) è destinata a qualcosa di più grande, dopo che la Regina dell’Universo ingaggia un misterioso e letale killer per difendere il suo regno. Il film presenta anche Channing Tatum, Sean Bean, Eddie Redmayne, Douglas Booth, James D’Arcy e Doona Bae, e arriverà in America entro luglio 2014. Gilliam, dopo un lungo periodo di inattività seguito a Parnassuss, tornerà sugli schermi americani con Teorema Zero, la cui uscita si spera avverrà entro l’inizio del prossimo anno.

Fonte: empire

- Pubblicità -