Cinquanta sfumature di grigio film 2015
Tratta dal film Cinquanta sfumature di grigio - Universal Pictures

Charlie Hunnam ha dichiarato che la decisione di lasciare il ruolo di Christian Grey in 50 sfumature di grigio gli ha “spezzato il cuore”. A quasi un anno dalla notizia che lo ha visto prendere una strada diversa rispetto all’adattamento cinematografico del primo dei romanzi di E.L. James, l’attore parla della sua decisione.

Mi sentivo come se avessi avuto un interesse ad interpretare quel personaggio e sentivo che avrei potuto fare un buon lavoro con Christian Grey, altrimenti non avrei mai accettato in primo luogo – ha dichiarato l’attore – quando spendi del tempo in qualcosa di quel genere e il personaggio prende vita nella tua testa, non essere in grado di interpretarlo ti spezza il cuore (…) è stato così per me, il mio cuore si è spezzato per non essere stato in grado di dare vita a quelpersonaggio.”

L’attore, stando alle dichiarazioni ufficiali proveniente dalla Universal, ha dovuto lasciare il progetto per incompatibilità con Sons of Anarchy, serie tv che lo vede protagonista, e il prossimo Crimson Peak di Guillermo Del Toro.

Jamie Dornan ha preso il suo posto nei panni di Christian Grey, accanto a Dakota Johnson che sarà invece Anastasia Steele. Nonostante la dura decisione, Hunnam ha detto di aver fiducia nel lavoro di Dornan, aggiungendo: “Se mi inviteranno alla premiere ci andrò con molto piacere, altrimenti comprerò un biglietto e andrò al cinema a vedere il film.”

50 sfumature di grigio uscirà il 13 febbraio del 2015, in tempo per San Valentino.Fonte: Variety