Lasciatosi alle spalle il suo Jesse Pinkman di Breaking Bad, Aaron Paul è prontissimo per il grande schermo, e prima ancora della commedia dolce amara Non Buttiamoci Giù, l’attore arriverà sui nostri schermi con Need For Speed, l’adrenalinico adattamento cinematografico dell’omonimo videogame. L’attore era presente ieri sera alla premiere americana del film, al Chinese Theatre di Los Angeles, ed ecco come è arrivato sul red carpet:

[iframe src=”http://embed.newsinc.com/Single/iframe.html?WID=1&VID=25690640&freewheel=69016&sitesection=variety&width=600&height=400″ height=”400″ width=”600″ scrolling=”no” frameborder=”0″ marginwidth=”0″ marginheight=”0″][/iframe]

“Onestamente non mi aspettato tanto – ha detto Paul – Non sapevo perche, ma quando ho cominciato a leggere la sceneggiatura, sono stato così sorpreso dall’aspetto umano del film”. Tobey Marshall, personaggio protagonista, è davvero diverso da Pinkman, motivo per il quale l’attore ha deciso di prendere parte al progetto. E dopo anni in una serie drammatica di successo, Paul non si sarebbe mai immaginato in un film action.

“Breaking Bad è stato incredibile, ma ad essere onersti, era emotivamente estenuante interpretare Jesse Pinkman, e l’idea di fare altro di un po’ più leggero è stata molto eccitante.”

Need For Speed, il film

Diretto da Scott Waugh e scritto dai fratelli George e John Gatins, Need For Speed narrerà la storia di Tobey Marshall (Aaron Paul), un corridore da strada incastrato per la morte del suo migliore amico, che in seguito parteciperà ad una corsa in cerca di vendetta; del cast fanno parte Dominic CooperImogen PootsRami MalekMichael KeatonDakota Johnson Ramon Rodriguez e Rami Malek.

Need For Speed è attesa per il 14 marzo 2014 e racconterà la storia di un pilota da corsa su strada (Aaron Paul) che decide di fare affari con un ricco e arrogante socio (Dominc Cooper), per poi finire incastrato dal suo collega. Uscito di prigione, decide di partecipare a una corsa da New York a Los Angeles con lo scopo di vendicarsi. Ma quando l’ex-partner apprende i suoi piani, decide di mettere una enorme taglia sulla testa del pilota: un gruppo di corridori illegali si metterà a caccia di lui con dei veicoli super potenti.

Fonte e foto: Variety