Pubblicate online 3 nuove clip per Annabelle, il film dedicato alla bambola che dà il titolo alla pellicola di John Leonetti (direttore della fotografia di molti film di James Wan) e che si propone come spin-off di The Conjuring. Protagonisti del film che arriverà il 3 Ottobre in Italia, Annabelle Wallis e Ward Horton. Annabelle è diretto dal direttore della fotografia John Leonetti e si baserà su una sceneggiatura scritta da Gary Gauberman. Produttore sarà Peter Safran e James Wan sarà produttore esecutivo.

 

L’evocazione – The Conjuring (The Conjuring) è un film del 2013 diretto da James Wan. Si tratta di un horror soprannaturale basato sui fatti riportati dalla coppia di ricercatori del paranormale Ed e Lorraine Warren, le cui esperienze in precedenza avevano già ispirato film come Amityville Horror e The Haunting in Connecticut. La trama, ambientata nel 1971 nel New England, è quindi incentrata sul tentativo dei Warren, interpretati da Patrick Wilson e Vera Farmiga, di aiutare una famiglia da poco trasferitasi in una casa infestata, i Perron, i cui genitori sono impersonati da Lili Taylor e Ron Livingston.

La sceneggiatura è per lo più fedele alle storie narrate dai protagonisti della realtà, tuttavia non mancano discrepanze: tra le principali, i Perron rimasero nell’abitazione infestata per nove anni, a differenza di quanto si vede nel film, il quale rende la loro esperienza con l’occulto più breve e intensa. Inoltre, anche nel caso in cui si fossero manifestate “possessioni”, non avvenne alcun tentativo di esorcismo. Per quanto riguarda l’antica proprietaria dell’abitazione dei Perron, Bathsheba Sherman, si tratta di una donna la quale, dopo essere stata processata e assolta per l’omicidio di un neonato, era stata realmente ritenuta dai concittadini una strega che aveva sacrificato un bambino per Satana. Contrariamente a quanto narrato nel film, tuttavia, morì per cause naturali in età avanzata. Come per gli altri casi investigati dai Warren, non mancano sia sostenitori del loro lavoro che scettici; secondo Steven Novella, presidente della New England Skeptical Society, i Warren sono molto bravi nel raccontare storie di fantasmi, ma non vi è alcuna ragione per credere si tratti di eventi reali.