Divergent

Acclarato il successo riscosso dall’adattamento cinematografico di Divergent sia alla premiere che in fase di prevendita, è il turno degli attori di pronunciarsi su uno dei film più attesi dai fan della trilogia ideata da Veronica Roth.

Theo James, che in Divergent interpreta Four, interpellato sul significato sulle cinque fazioni in cui la società è stata suddivisa, ha voluto esprimere una propria chiave di lettura del film:

“Le cinque fazioni rappresentano il livello base della conformità ed un divergent non si inserisce in uno di loro, ma in molteplici […] ma riflette quanto, ovviamente, sta accadendo nel mondo reale oggi.”

Ha poi continuato:

“Dopo aver visto il film molta gente sembra aver cominciato a porre domande circa la natura della società, il senso dell’essere diversi, il senso del cercare di adattarsi – domande profonde, di cui mi compiaccio.”

Ed ancora:

divergent_theojames“Divergent è una storia su persone che non si adattano ad una categoria, questo è gran parte del messaggio, ma è anche sul conformarsi e sul forzare le persone a rispecchiare degli archetipi. Ma alla fin fine gli umani non sono così. Abbiamo molte sfaccettature. Viviamo un mondo in cui la mascolinità, specialmente in questi film spettacolari, è spesso rappresentata da addominali […] mentre io penso che la vera mascolinità derivi dall’avere un forte senso di sé. […] Parte di ciò che mi ha convinto di Four è stato il suo concetto di mascolinità, specialmente il modo in cui si relaziona a Tris ed il loro rapporto. Lei lo intriga, ma nel rispetto del suo coraggio e della sua personalità. Lui prova costantemente a spingerla ad essere sempre più forte. Attraverso ciò lei è rispettosa nei suoi confronti e quindi cominciano a rispettarsi l’un l’altro. Dunque  un rapporto reciproco […] il suo essere forte non gli sottrae mascolinità, e fortunatamente ciò lancia un messaggio più positivo rispetto all’uguaglianza fra sessi… è frustrante che non si vedono molti film riguardanti donne forti… ma sembra che le cose siano in procinto di cambiare con film come questo o The Hunger Games.”

Divergent è ambiento nella Chicago del futuro, un futuro controllato e rigidamente ordinato, tipicamente distopico, e racconta della sedicenne Tris, intrappolata nella necessità di compiere la scelta che le cambierà la vita. Il mondo è diviso in cinque fazioni e per Tris è arrivato il momento di scegliere a quale appartenere. La scelta che la ragazza compierà sengerà l’inizio di una serie di prove, che la condurranno a percorrere una strada tortuosa e inattesa. In un mondo in cui gli istinti umani vengono soppressi e tutto e regolato e controllato, Tris imparerà che c’è sempre un’altra faccia della medaglia. Lei è diversa da tutti gli altri, è una Divergente, la sua natura le impone la ribellione e quando scoprirà di non potervisi opporre il suo destino e quello del mondo in cui vive cambierà per sempre.

Divergent, il film

Nel cast di Divergent protagonisti Shailene Woodley, Theo JamesKate WinsletMiles TellerJai CourtneyZoë KravitzAnsel Elgort, Ray Stevenson, Ashley Judd, Tony Goldwyn, Maggie Q, Mekhi Phifer. L’uscita del film è prevista per il 21 marzo 2014 negli Stati Uniti, e intanto i fans della Roth attendono il terzo capitolo della saga letteraria che dovrebbe uscire entro autunno 2013.

La trama: Divergent è ambiento nella Chicago del futuro, un futuro controllato e rigidamente ordinato, tipicamente distopico e racconta della sedicenne Tris, intrappolata nella necessità di compiere la scelta che le cambierà la vita. Il mondo è diviso in cinque fazioni e per Tris è arrivato il momento di scegliere a quale appartenere. La scelta che la ragazza compierà segnerà l’inizio di una serie di prove, che la condurranno a percorrere una strada tortuosa e inattesa. In un mondo in cui gli istinti umani vengono soppressi e tutto e regolato e controllato, Tris imparerà che c’è sempre un’altra faccia della medaglia. Lei è diversa da tutti gli altri, è una Divergente, la sua natura le impone la ribellione e quando scoprirà di non potervisi opporre il suo destino e quello del mondo in cui vive cambierà per sempre.

Fonte: Holliwood Reporter