CONDIVIDI

L’attore britannico Theo James è conosciuto principalmente per la trilogia di Divergent, che comprende i film Divergent, Insurgent, e Allegiant. Prima di allora, era conosciuto per essere l’attore protagnoista della serie della CBS Golden Boy, e per la serie britannica Bedlam. Ma ha lavorato anche per Woody Allen, è apparso in Underworld e, memorabilmente, in un episodio di Downton Abbey.

La saga di Divergent è stato un campione mondiale di incassi, con un totale di 742 milioni di dollari, e ha reso Theo James una star mondiale.

Ecco alcune curiosità su Theo James, dalla relazione con Shailene Woodley, alla sua relazione con i social media, ai suoi leggendari sguardi hot, ai suoi attori preferiti.

Theo James in Divergent: i combattimenti

È il coordinatore degli stunt di Divergent a dichiarare che, secondo la sua opinione, a James deve essere riconosciuto il merito di aver fatto tutti i combattimenti di persona, senza stunt-men.

E la fatica fisica è parte dell’impegno e talento straordinario che l’attore ha mostrato nel film. L’autrice del libro dal quale è stato il film, Veronica Roth, ha lodato le sue capacità, dicendo “Ha aggiunto così tanto al personaggio, più di quanto avesse sperato.

Nel film, James interpreta un ragazzo conosciuto come “Quattro”, che vive in una società futuristica nella quale essere differenti è fortemente disapprovato. Quattro decide quindi di nascondere il proprio essere diverso e unirsi alla fazione degli Intrepidi, di coloro che rifiutano la codardia. La loro missione è combattere le proprie paure e agire con coraggio.

Theo James è su Instagram?

Theo James sembra essere un uomo misterioso. Per un semplice motivo: non esiste sui social media. È nel 2015 che l’attore ha spiegato la sua assenza, difendendo e valorizzando la propria privacy: “Sono contento che non ci siano molte informazioni.” ha dichiarato.

Dice di non voler condividere alcuni elementi della propria vita privata, e cerca di evitare i gossip Hollywoodiani. E, ovviamente, non compare né su Instagram né su Twitter. E dice che non ci sarà mai.

“Non l’ho mai fatto e non lo farò mai. (…) Non è per me. Se posto una fotografia in cui sono a bere, e ricevo una marea di commenti eccetera, allora improvvisamente sono parecchio esposto.” Ha dichiarato a Flaunt, affermando che, piuttosto, gli piace semplicamente essere presente.

A detta sua, al giorno d’oggi le persone fanno fatica ad essere presenti, in un preciso posto e un preciso momento. E l’essere disconnesso, a quanto pare, ha aiutato James in fare chiarezza su diversi aspetti della propria vita.

Theo James e Shailene Woodley

La chimica tra i due sullo schermo è eccezionale e convincente, e non pochi fan si aspettavano di vederla nascere anche nella loro vita privata. All’epoca del loro primo incontro, James si trovava già in una relazione seria con Ruth Kearney, cominciata nel 2009, e niente successe con la Woodley.

È quando James decide di non sposare la Kearney, nonostante fossero fidanzati da tempo, che alcune teorie emergono: è proprio Shailene la causa della loro rottura? Nulla è stato confermato, e i fan della coppia cinematografica rimangono in attesa dell’attesissimo amore tra Shailene Woodley e Theo James.

Theo James hot

La star di Divergent è uno degli uomini più attraenti di Hollywood. A quanto pare, leggendari sono i suoi sguardi terribilmente sexy, come questo:

Theo James: la star hot di Divergent

Theo James: la star di Divergent è appassionato di classici

Una piccola curiosità cinematografica, ora, sulla star di Divergent. In una lista dei suoi attore preferiti su IMDb, in cima si trovano star di un’altra epoca: Marlon Brando, Paul Newman, e Steve McQueen. Ecco cosa dice James su Brando: “Marlon Brando è stato uno dei grandi attori naturalistici, che ha rivoluzionato il modo di rappresentare i personaggi sullo schermo, con film come Fronte del porto.”

E il resto della lista? Ci sono Robert De Niro, Harrison Ford, Sean Connery, Daniel Craig, Christian Bale, Geoffrey Rush e Brendan Gleeson. 

Il suo film preferito di sempre ha ora poco più di una ventina di anni: è Shine, con Geoffrey Rush. La sua performance è definita da James come una “performance trascendentale“.