The Wolf of Wall Street

01 Distribution lancia il social game BE THE WOLF, l’applicazione che in pochi giorni ha già raggiunto 1.500.000 di contatti. Avendo a disposizione un capitale virtuale iniziale di 500.000$, l’utente, vestendo i panni del Trader, ha l’obiettivo di avvicinarsi il più possibile ad 1.000.000$ seguendo l’oscillazione delle valute euro/dollaro, comprando o vendendo valuta.

 

Leggi anche: The Wolf of Wall Street recensione del film con Leonardo DiCaprio

Partner prestigiosi hanno deciso di aderire e promuovere il progetto:

  • BROWN EDITORE: il network dell’informazione economica e finanziaria che ha tra i suoi fiori all’occhiello FINENZAONLINE, la prima comunità finanziaria online in Italia ed il sito di riferimento per l’analisi operativa
  • AVATRADE: vero broker del mondo della finanza
  • EUDATA: grazie a Eudata gli utenti più appassionati al tema hanno la possibilità di scaricare un manuale, brandizzato The Wolf of Wall Street, che ha l’obiettivo di introdurre nell’affascinante mondo del trading
  • YAHOO FINANZA: grazie al link con Yahoo Finanza l’utente ha la possibilità di giocare con i dati reali della borsa, aggiornati costantemente

È possibile giocare attraverso le piattaforme social di 01 Distribution e del film:

www.facebook.com/01distribution
www.facebook.com/thewolfofwallstreetit

e tramite il sito

http://thewolfofwallstreet.21news.it

The Wolf of Wall Street è scritto da Terence Winter e diretto da Martin Scorsese. Nel film accanto a Leonardo DiCaprio ci sono Jonah Hill, Margot Robbie, Matthew McConaughey, Kyle Chandler, Rob Reiner, Jon Bernthal, Jon Favreau e Jean Dujardin.

Questa la trama del film: Jordan Belfort, uno dei broker di maggior successo nella storia di Wall Street, viene condannato a 20 mesi di carcere dopo aver rifiutato di collaborare alle indagini su di un massiccio caso di frode atto a svelare la diffusa corruzione vigente negli anni ’90 a Wall Street e nel mondo bancario americano. Il film è l’adattamento cinematografico dell’omonimo libro autobiografico di Jordan Belfort. La pellicola segna la quinta collaborazione tra Martin Scorsese e Leonardo DiCaprio.