- Pubblicità -

I cinefili europeisti storceranno il naso, eppure sembra proprio che per scegliere la giusta Anastasia Steele, i direttori di casting di Cinquanta sfumature di grigio abbiano scomodato uno dei più grandi registi della storia del cinema europeo, Ingmar Bergman.

- Pubblicità -
 

Leggi anche: Cinquanta sfumature di grigio: recensione del film con Jamie Dornan

A dare la notizia è stata la stessa Dakota Johnson, ospite al David Letterman show. Parlando della trafila di audizioni che ha dovuto affrontare, l’attrice ha dichiarato: “Per le prime audizioni ho recitato un monologo da Persona, scelto a caso, ma che aveva la stessa atmosfera del film …”Leggi anche: Le coppie Disney in Cinquanta sfumature di grigioEcco il video dell’intervista:

- Pubblicità -