Con David Frinkel annunciato ufficialmente alla regia, Collateral Beauty può finalmente cominciare a costruire il suo cast intorno al già annunciato Will Smith. Helen Mirren, infatti, sembra essere in trattative per unirsi al progetto.

 

Il film sarà un dramma avente come protagonista un dirigente del settore pubblicitario (interpretato da Will Smith) che rimarrà vittima di una terribile tragedia personale: i suoi colleghi, shoccati da quanto in fretta la sua vita stia finendo sempre più sul baratro, decidono quindi di tentare dei metodi non convenzionali per aiutarlo.

I rumors suggeriti da Variety non specificano quale ruolo la Mirren potrebbe effettivamente coprire all’interno della pellicola, e dato che sembra si tratti finora soltanto di incontri preliminari, non c’è garanzia che la vedremo effettivamente nel film. Nonostante ciò, un suo eventuale ingresso nel progetto rappresenterebbe una ventata di positività all’interno di un film che ha già presentato diversi cambi alla regia il cast. Il film infatti prevedeva inizialmente la presenza di Hugh Jackman e Rooney Mara, diretti da Alfonso Gomez Rejon (Me And Earl And The Dying Girl). Ora, con Smith protagonista e Frinkel alla regia, il progetto cerca stabilità, mentre si comincia a lavorare sullo script scritto da Allan Loeb.

Le riprese dovrebbero cominciare la prima metà del 2016 a New York, tuttavia non c’è ancora alcuna data ufficiale al riguardo.

Fonte