- Pubblicità -

Junun, il nuovo film di Paul Thomas Anderson, sarà distribuito dal servizio streaming MUBI a partire dal 9 ottobre, un giorno dopo l’anteprima ufficiale che si terrà l’8 ottobre al New York Film Festival. Dopo le fatiche di Inherent Vice – Vizio di forma, all’inizio di quest’anno Paul Thomas Anderson si è recato in India nord-occidentale, nel Rajasthan, raggiungendo l’amico e collaboratore Jonny Greenwood (chitarrista dei Radiohead) e il musicista, compositore e poeta israeliano Shye Ben Tzur, ospiti del Maharaja di Jodhpur.

- Pubblicità -
 

Nella fortezza cinquecentesca di Mehrangarh, Greenwood, insieme al produttore dei Radiohead Nigel Godrich e a un gruppo di musicisti radunatisi da tutto il subcontinente indiano, ha dato vita al nuovo album di Ben Tzur, che verrà pubblicato a novembre da Nonesuch. Junun racconterà gli esiti di questa inedita collaborazione artistica, restituendo un’esperienza visiva, sonora e sensoriale capace di catturare l’immaginazione dello spettatore. La parola “Junun”, espressione alternativa di “junoon”, in arabo, persiano, urdu e hindi vuol dire mania o pazzia di amore.

Junun di Paul Thomas Anderson sarà a disposizione, previa sottoscrizione, sulla piattaforma MUBI, attualmente presente in 200 paesi offrendo almeno 30 titoli al giorno con un dinamico turn over di film.

“Siamo grandi fan di MUBI e vogliamo essere parte del loro progetto. Speriamo la gente possa scoprire sia la musica di Shye e Jonny, sia un grande posto per vedere i film”, ha spiegato il regista de Il petroliere.

Fonte: Variety
- Pubblicità -