La campionessa di UFC Ronda Rousey, che Sabato in Brasile ha riportato l’ennesima vittoria in un incontro dominato dopo soli 34 secondi per k.o., ha svelato un nuovo progetto cinematografico che la vedrà presto protagonista: la lottatrice di Ultimate Fighting vestirà prossimamente i panni di…se stessa. È infatti in cantiere un film autobiografico, basato sul suo bestseller del New York Times uscito in primavera, che si chiamerà My Fight/Your Fight e racconterà la sua storia ed i suoi successi, e tutti i sacrifici fatti per arrivare in alto.

 

Ronda RouseyI diritti del film sono stati acquisiti dalla Paramount Pictures, mentre Mary Parent (GodzillaPacific Rim) e la stessa Ronda Rousey saranno i produttori.

Per ora la data di uscita non sembra vicina, dipenderà tutto da quanto tempo il produttore esecutivo Mark Bomback (L’Alba del Pianeta delle ScimmieThe Wolverine) impiegherà per la riscrittura in chiave cinematografica del libro, senza contare che la Rousey stessa sarà presto impegnata su altri set, Mile 22 di Pete BergThe Athena Project della Warner Bros.

Non succede molto spesso che un personaggio famoso interpreti se stesso, ma Ronda Rousey è uno di quei rari casi in cui transitare dal ring al set non sembra creare problemi a nessuna delle due carriere. È infatti ormai da tempo che l’atleta ha intrapreso una brillante carriera cinematografica, da film come The Expendables 3Furious 7 al più recente Entourage, senza per questo intralciare gli allenamenti né risentire di cali di rendimento.

Fonte: Variety