Zack Snyder ha raccontato molte cose di Batman v Superman Dawn of Justice a Empire, e tra questi dettagli del film c’è anche la considerazione sul nuovo Batman che vedremo nel film.

 

Suicide SquadMentre Ben Affleck ha raccontato di quanto questo vigilante sia diverso da quello che abbiamo visto fino a ora, un Batman incasinato, vecchio, stanco e solo, Zack Snyder ha dato una visione d’insieme.

“È Batman da oltre 20 anni, tutta la sua storia è qui, c’è stato un Robin a un certo punto? Probabilmente. Tutti i suoi vicini e i suoi cari sono morti, e non per forza per cause naturali o malattie”.

La congettura ci spinge a immaginare un Batman che ha avuto tutto il tempo di mettere in carcere astuti e pericolosi criminali prima di scontrarsi con il potente Kryptoniano che sembra ribaltare tutto il suo universo. Che in questi 20 anni il Crociato Incappucciato abbia trovato il tempo di mettere in gabbia quei criminali che poi si uniranno nella task force nota come Suicide Squad? Potrebbe essere un’ipotesi più che sostenibile, che ve ne pare?

Suicide Squad si concentrerà sulle gesta di un gruppo di supercattivi dei fumetti DC che accettano di svolgere incarichi per il governo in modo da scontare le loro condanne. Suicide Squad arriverà al cinema il 5 agosto del 2016, mentre la data d’uscita italiana sarà probabilmente spostata nell’autunno. Nel cast vedremo Will Smith nei panni di Deadshot, Margot Robbie in quelli di Harley Quinn, Jai Courtney nel ruolo di Capitan Boomerang, Cara Delevingne sarà Enchantress, Joel Kinnaman nei panni di Rick Flag, Viola Davis nel ruolo di Amanda Waller e Jared Leto sarà l’atteso Joker.