Wonder Woman: lo sceneggiatore sull’universo DC al cinema

-

Jason Fuchs, che sarà lo sceneggiatore di Wonder Woman, ha parlato del suo coinvolgimento nel progetto, ma soprattutto di quello che sarà l’Universo Cinematografico Condiviso della DC Comics una volta arrivato sul grande schermo.

“Questo è quello che dirò. Quando lavori per la DC è come se lavorassi per la CIA. Fai un voto di silenzio. Penso che se parlassi, Zack Snyder arriverebbe a mettermi una museruola. Il probleam con queste cose è che davvero non puoi dire molto. Sono eccitato riguardo a tutto quello che sta accadendo in questo universo. E ho letto lo stesso report che avete letto voi in merito al mio coinvolgimento nel film (…) Sono un fan della DC da quando sono molto piccolo. Un grande fan del terzetto chiave della Justice League di Batman, Superman e Wonder Woman, così come tutti gli altri personaggi. Quindi sono molto contento che l’universo DC stia venendo fuori. Credo che non sia un segreto, dopo aver visto i trailer di Batman v Superman e Suicide Squad, che lo stile visivo di questo universo sia molto diverso da quello che la Marvel ha costruito con la Disney e rispetto a quello di Simon Kinberg con gli X-Men alla Fox”.

Diretto da Patty Jenkins e con Gal Gadot e Chris Pine, Wonder Woman arriverà al cinema il 23 giugno 2017.

Chiara Guida
Chiara Guida
Laureata in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è una gionalista e si occupa di critica cinematografica. Co-fondatrice di Cinefilos.it, lavora come direttore della testata da quando è stata fondata, nel 2010. Dal 2017, data di pubblicazione del suo primo libro, è autrice di saggi critici sul cinema, attività che coniuga al lavoro al giornale.

Articoli correlati

- Pubblicità -
 

IN EVIDENZA

ALTRE STORIE

Cesare Bocci Tornando a Est

Tornando a Est: intervista all’attore Cesare Bocci

Si sono da poco concluse le riprese di Tornando a Est, il sequel del fortunato Est – Dittatura Last Minute, il road-movie tratto da...
- Pubblicità -