World War Z 2

Intervistato da Collider, lo sceneggiatore Steven Knight (Locke) ha dichiarato di aver terminato e consegnato la bozza della sceneggiatura di World War Z 2, sequel del film di Marc Forster con Brad Pitt che ha incassato 540 milioni di dollari nel mondo. Nel corso dell’intervista, Knight ha anche parlato del primo film, dichiarando quanto segue:

 
 

“Quando la Universal e Brad Pitt mi hanno cercato, si sono avvicinati a me con un’idea ben precisa: “Come possiamo andare avanti?”

Credo che uno degli aspetti migliori del primo film sia il modo in cui non dia allo spettatore neanche il tempo di respirare. Non si ferma un attimo a pensare: “Aspetta, faremo meglio a spiegare al pubblico cosa stia effettivamente succedendo”. Era tutto legato a quel preciso momento, con quelle determinate persone.”

La Paramount Pictures ha annunciato che World War Z 2 arriverà nelle sale il 9 giugno 2017.

World War Z  è la trasposizione cinematografica del romanzo “World War Z La guerra mondiale degli zombi” di Max Brooks del 2006. Brad Pitt tornerà nei panni di Gerry Lanel, e sarà nuovamente produttore. Confermato invece il cambio di regia, affidata a Juan Antonio Bayona. A scrivere la sceneggiatura del film sarà lo scrittore e regista Steven Knight, che ha scritto e diretto l’apprezzatissimo Locke, con Tom Hardy e visto al Festival di Venezia 2013. Inoltre, ha scritto le sceneggiature dei film in arrivo Seventh Son, Madame Mallory e il piccolo chef indiano con Helen Mirren e il biopic su Bobby Fischer, Pawn Sacrifice. É sua anche la sceneggiatura del film di CronenbergLa promessa dell’assassino.

Fonte