Beetlejuice 2

In occasione della presentazione di Miss Peregrine la casa dei bambini speciali a Roma, Tim Burton ha avuto modo di parlare del tanto chiacchierato Beetlejuice 2. Si farà o no?

 

Beetlejuice 2: Tim Burton cauto

“Regola numero uno, non parla del futuro fino a che non si concretizzano. In passato ho parlato di due progetti che poi sono stati cancellati. Adoro il personaggio, ma andrebbe fatto come si deve. Amo il personaggio. Se deve accadere accadrà. Penso sia un film insolito è ancora non capisco perché ha avuto successo. Meglio non pianificare con troppo anticipo. Staremo a vedere. Non dimenticate il miglior film che non ho mai fatto, Superman.”

Le dichiarazioni di Michael Keaton e di Winona Ryder in passato erano state molto intelligenti e caute, ma sembra che Burton preferisca non sbottonarsi troppo sull’eventuale Beetlejuice 2. Che la sua scaramanzia venga ripagata? Vi terremo aggiornati!

————————–

Beetlejuice – Spiritello porcello (Beetlejuice) è un film del 1988 diretto da Tim Burton.

Il film vede come interpreti Alec Baldwin, Geena Davis, Winona Ryder, Catherine O’Hara, Jeffrey Jones, Glenn Shadix, Robert Goulet e Michael Keaton nel ruolo di Betelgeuse.[1] La trama ruota intorno a una coppia recentemente deceduta che cerca l’aiuto dell’odioso “bio-esorcista” Betelgeuse per rimuovere i nuovi proprietari della loro pittoresca casa nel New England, una famiglia di yuppie metropolitani di New York.

La pellicola si aggiudicò l’Oscar al miglior trucco del 1989. Beetlejuice conquistò un notevole successo di pubblico e critica, dando vita anche a una serie televisiva animata (In che mondo stai Beetlejuice?).

L’AFI’s 100 Years… 100 Laughs lo ha posizionato all’ottantottesimo posto nell’elenco delle cento migliori commedie americane di tutti i tempi.