avengers infinity war

Ospiti al Terminus 2016, James Gunn, regista di Guardiani della Galassia, e suo fratello Sean, attore che nello stesso film interpreta Kraglin, uno dei Ravages, hanno dato qualche consiglio ai giovani filmmakers che vorrebbero entrare nell’industria del cinema.

 

Di seguito il video dell’evento:

In particolare James Gunn ha dichiarato: “Avere un gruppo di persona intorno è l’unico modo in cui puoi sperare di diventare un filmmaker. Il successo è il risultato della ripetizione, fare qualcosa ancora e ancora e ancora, e imparare come farlo. Quindi istruendo una comunità di persone intorno a te che possono creare con te e renderti più facile il lavoro di fare film.”

James Gunn vorrebbe un film standalone su Nebula

Per quanto riguarda James Gunn, il regista e sceneggiatore è al momento al lavoro su Guardiani della Galassia Vol. 2 in cui torna a portare sullo schermo la banda di Star Lord (Chris Pratt) alle prese questa volta con una storia dal taglio più familiare, stando almeno dalle prime dichiarazioni rilasciate in merito alla presenza, nel film, proprio del padre misterioso di Peter Quill/Star Lord.

Per quanto riguarda invece Sean Gunn, l’attore tornerà nel film Marvel nei panni di Kraglin e fornirà di nuovo i movimenti per portare in vita Rocket Raccoon, che sarà sempre doppiato da Bradley Cooper. Inoltre Sean tornerà nell’iconico ruolo di Kirk per il revival di Una Mamma per Amica, a partire dal 25 novembre su Netflix.

Fonte: James Gunn