Jessica Chastain X-Men: Dark Phoenix

Jessica Chastain torna a far parlare di sé con Miss Sloane, film che la vede protagonista e che, già al cinema negli USA, sembra posizionarla in corsa per la prossima stagione dei premi.

Durante un’intervista con Huffinton Post, l’attrice ha parlato a 360 gradi della sua carriera e del suo successo, soffermandosi su The Tree of Life, film del 2011 di Terrence Malick che la vede protagonista femminile al fianco di Brad Pitt. Sul film, Palma d’Oro al Festival di Cannes, Jessica Chastain ha dichiarato: “È stato il punto più alto della mia vita”.

Il film racconta la storia di una famiglia del Texas negli anni ’50 e la Chastain interpreta l’amorevole matriarca, sposata a un severo padre e marito, Pitt.

The Tree of Life è troppo emozionante per Jessica Chastain

Quando le è stato chiesto perché secondo lei il film è troppo emozionante per essere rivisto, la Chastain ha dichiarato che “si trattava di interpretare un personaggio che incarna l’amore stesso, quindi ogni giorno era gonfio di gioia. Meditavo sull’espandere lo spazio del mio cuore e vivere con il cuore aperto, naturalmente questo ti influenza e influisce sul modo in cui tratti le persone. Ho amato quei ragazzini così tanto, e amo Terry profondamente. Guardare il film, e vedere Mrs- O’Brien correre per le strade con questi tre ragazzini, mi fa ricordare quanto è stato magnifico. E mi fa male al cuore.”

Sicuramente per Jessica Chastain il film di Malick è stato un punto di svolta per la carriera, che da allora non conosce sosta con progetti interessanti e prove davvero notevoli che l’hanno vista in un pugno di anni diventare una delle attrici più amate e richieste, nonché di maggior talento, in circolazione a Hollywood.

In Miss Sloane, una stratega politica senza scrupoli, Elizabeth Sloane (Jessica Chastain), fa il doppio gioco, lavorando da entrambi i lati del dibattito sulle armi da fuoco.

Fonte. IndieWire