Rogue One: A Star Wars Story

Durante una recente intervista rilasciata a Empire Podcast (ripresa da Heoric Hollywood) il regista Garteh Edwards ha discusso a lungo dello sviluppo di Rogue One A Star Wars Story, descrivendo come il progetto è cambiato nel corso del tempo e rivelando la presenza di una versione iniziale della sceneggiatura che avrebbe previsto un finale differente rispetto a quello in seguito incluso nella pellicola.

Rogue One: K-2SO protagonista a sorpresa di famosi film e serie tv

Discutendo sulla genesi di Rogue One e delle varie peripezie accorse in durante le varie fasi di realizzazione del progetto, Garteh Edwards ha affermato che “si tratta di una grande tradizione della Disney. Per ogni singolo personaggio è prevista l’opzione dell’happy end in tutti i loro film. Credo ci fosse una prima versione della sceneggiatura che riguardava l’opzione di lasciare Jyn Erso e il Capitano Cassian Andor in vita. Tuttavia è ormai noto il fatto che non siamo riusciti realizzare questa condizione e non credo che la useremo in futuro. Quindi stiamo cercando di capire come finirà davvero questo racconto presente in Rogue One. Ci siamo chiesti a lungo se questi due personaggi dovessero realmente morire o se si potesse trovare il modo di lasciarli vivere felici e contenti. A un certo punto è intervento persino Kathleen Kennedy e tutti alla Disney erano dell’idea che si potesse realizzare un finale del genere, in linea con il titolo di Star Wars Episodio VII Una nuova speranza. E così da quel momento in poi abbiamo avuto via libera e abbiamo continuato a lavorare nella direzione di poter vedere Jyn e Cassian vivi e su un altro pianeta… ma alla fine questo non è avvenuto, e nessuno ci ha più dato feedback in senso contrario“.

Fin dalle prime indiscrezioni Rogue One era stato descritto come un “grintoso dramma di guerra” ispirato alla Seconda Guerra Mondiale e ai combattimenti in Vietnam, dunque come un perfetto miscuglio fra macismo e sentimentalismo che alla fine ha ripagato più che dignitosamente gli sforzi messi in campo. Tuttavia sembra proprio che un finale diverso in cui Jyn Erso Cassian Andor fossero rimasti in vita non avrebbe forse avuto lo stesso impatto drammatico della loro morte sacrificale annunciata come alla fine si è vista sullo schermo.

Diretto da Gareth Edwards su una sceneggiatura di Gary Whitta e Chris WeitzRogue One a Star Wars Story è un film prequel ambientato negli anni tra La Vendetta dei Sith Una Nuova Speranza. Nel cast del film Felicity JonesMads MikkelsenRiz AhmedDiego LunaForest Whitaker, Jiang Wen e Ben Mendelsohn. 

Fonte: Heroic Hollywood