war machine avengers infinity war

Don Cheadle ha lasciato trapelare alcune informazioni sul ritorno di James Rhodes/War Machine in Avengers Infinity War. Il celebre attore ha interpretato il miglior amico di Tony Stark/Iron Man (Robert Downey Jr.) nel Marvel Cinematic Universe sin da Iron Man 2, sostituendo Terrence Howard.

 

In Captain America Civil War Rhodes subì gravi ferite negli scontri e rimase paralizzato dalla vita in giù. Tuttavia, grazie a un congegno creato dalle Stark Industries, James Rhodes riuscì a riacquisire una certa mobilità.

Leggi le ultime notizie su Avengers Infinity War

In un’intervista a Good Morning America rilasciata su Twitter, Don Cheadle e Mark Ruffalo (interprete di Bruce Banner/Hulk) hanno svelato nuove informazioni sulle condizioni di War Machine. Cheadle ha spiegato che l’apparato lo rende quasi bionico, simile a James Barnes/Soldato d’Inverno (Sebastian Stan) che a sua volta ha un braccio metallico.

“Non so se mi piace usare quella parola. Mi piace ‘falso’… è una protesi. È in un certo senso bionico.”

Raramente i personaggi dei cinecomics muoiono e restano morti o subiscono danni permanenti. Tuttavia, James Rhodes dovrà dipendere da una macchina per muoversi e ciò sarà una buona dimostrazione dei rischi dell’essere un supereroe.