Death Note

Ha creato non poco scalpore la produzione Netflix basata sul famoso e amato anime Death Note e i fan sono pronti a scagliarsi contro la pellicola appena sarà disponibile sulla piattaforma.

Tuttavia, sembra che i creatori di Death Note siano in realtà molto felici del lavoro svolto. A dichiararlo a LRM, è il produttore Masi Oka che riferisce che Tsugumi Ohba e Takeshi Obata sono particolarmente compiaciuti del risultato finale.

“Il momento migliore per me – ha dichiarato Oka – è stato andare in Giappone e mostrare il lavoro ai creatori, in una proiezione privata. E quando mi hanno detto ‘Grazie, abbiamo amato il film’, ma sono quasi messo a piangere perché sono un otaku e un geek, come tutti gli altri. Sono cresciuto con queste cose, e quindi il fatto che i sensei fossero fieri del film mi ha reso a mia volta fiero, e spero che anche i fan lo saranno.”

Death Notetrailer del film Netflix

Death Note sarà disponibile sul catalogo in tutti i Paesi in cui il servizio è attivo a partire dal 25 Agosto 2017.

Sinossi:

Basato sul celebre manga giapponese di Tsugumi Ohba e Takeshi Obata, Death Note segue le vicende di uno studente liceale che trova un libro dotato di poteri sovrannaturali: se il proprietario vi scrive sopra il nome di qualcuno, disegnando al contempo il suo volto, quella persona morirà.

Reso folle dai suoi nuovi poteri divini, il ragazzo inizia ad uccidere quelli che non ritiene degni di vivere.

Il film originale Netflix è diretto da Adam Wingard (Blair Witch, You’re Next), tra i membri del cast Nat Wolff (Paper Towns), Margaret Qualley (The Leftovers), Lakeith Stanfield (Get Out), Paul Nakauchi (Pirates of the Caribbean: At World’s End), Shea Whigham (American Hustle) e Willem Dafoe (Spider-Man) come voce di Ryuk.