ischia film festival

Ecco le due giurie del XV Ischia Film Festival che si svolgerà dal 24 giugno al 1° luglio al Castello Aragonese.

 

La giuria internazionale, che giudicherà le opere di finzione – e quindi assegnerà i premi dei lungometraggi e dei cortometraggi nei rispettivi concorsi – sarà presieduta dal grande cineasta polacco Krzysztof Zanussi. Il regista de Il Sole nero, Persona non grata, L’imperativo, The Silent Touch e Leone d’Oro con L’anno del sole quieto sarà affiancato dalla produttrice Dagmar Jacobsen, già membro dell’EFA e nella troupe di Pina di Wim Wenders. Con loro anche Miguel Barros, regista del bellissimo documentario Los Sin Tierra (sul Movimento dei Senza Terra argentino) e sceneggiatore di grandi progetti internazionali come Nada quiere la noche di Isabel Coixet con Juliette Binoche, Rinko Kikuchi e Gabriel Byrne, Blackthorn – La vera storia di Butch Cassidy per la direzione di Mateo Gil e con Sam Shepard, Eduardo Noriega e Stephen Rea e con la serie tv Gigantes che uscirà nel 2018.

A giudicare i documentari e le opere del concorso Location Negata – al vincitore di quest’ultimo verrà consegnato il nuovo riconoscimento Bayer Award – saranno invece due giornalisti e una costumista. Gianni Canova è il punto di riferimento di Sky per il cinema, il mitico fondatore di una rivista fondamentale per ogni cinefilo come Duel e ora il direttore di 8 e 1/2, periodico con un interessante e approfondito sguardo sul cinema italiano. Autore di saggi fondamentali sul cinema e di un’Enciclopedia sulla Settima Arte per Garzanti, Prorettore e preside della Facoltà di Comunicazione alla Libera Università IULM di Milano, autore di ritratti indimenticabili di grandi come Ettore Scola e Nino Manfredi e di mostre multimediali, da Le città invisibili nel 2002 al recente Viva Vivaldi – The Four Season Mistery, ha cambiato il modo di vedere, capire, sentire l’audiovisivo negli ultimi decenni. Da quest’anno è membro del Consiglio Superiore per il Cinema e gli audiovisivi del Mibact.

Ischia Film Festival: edizione numero 15… ma anche 1+5!

Con lui ci sarà Franco Dassisti, voce del cinema alla radio con il programma settimanale La rosa purpurea, ogni sabato in onda su Radio 24, dopo aver ideato e condotto Radio Movie e Grande Schermo. Autore di molti libri anche sulla musica e sullo sport, ha vinto diversi premi come critico cinematografico.

Il volto e la voce della critica cinematografica, in tv e in radio, saranno affiancati da Daniela Ciancio, grandissima costumista e scenografa e due volte David di Donatello per Il resto di niente di Antonietta De Lillo e La grande bellezza di Paolo Sorrentino (che la scelse anche per Il Divo): ha lavorato, tra gli altri, anche con Francesca Comencini, Marco Risi, i fratelli Vanzina, Vincenzo Marra, Mario Martone, Michael Winterbottom e Alessandro Angelini.

Registi, sceneggiatori, produttori, critici cinematografici, professionisti del cinema, per due giurie che non trascureranno alcun dettaglio. E porteranno ai registi di tutto il mondo presenti nei 4 concorsi dell’Ischia Film Festival la forza e la competenza dei loro giudizi.

Ischia Film Festival 2017 è sostenuto da MiBACT – Direzione Generale per il Cinema, SIAE e Regione Campania, con il contributo di Philip Morris Italia e Bayer Italia. Si ringraziano inoltre gli sponsor tecnici: B:rent, Alilauro, MedMar, Cantine Antonio Mazzella, Negombo Poseidon, Ambrosino, Ceramiche Mennella, Euro Test Service, Carlone.