jason-momoa-aquaman-justice-league-pictures

Il clima sfavorevole intorno a Justice League non sembra aver scalfito il buonumore di uno dei suoi protagonisti. Stiamo parlando di Jason Momoa, che raggiunto da EW ha confessato di essersi del tutto disinteressato alle critiche e ai commenti successivi all’uscita del film nelle sale:

Cerco di tenere lontano le negatività, anche se sono pieno di amici che mi ricordano quanto Justice League stia andando male…e mi sono stancato. Non voglio pensare negativo perché credo sia inutile, non aiuta affatto“. Momoa, che nel cinecomic interpreta l’eroe di Atlantide Aquaman, ha poi aggiunto che non vede l’ora di portare le sue figlie al cinema e riguardare per la terza volta il film insieme al pubblico: “La seconda volta mi è piaciuto ancora di più della prima, ma stavolta sarà eccitante!“.

Justice League: Easter Eggs dal film di Zack Snyder

Alcune parole di stima e affetto sono state poi rivolte al regista Zack Snyder, grazie al quale “Il mio Aquaman non esisterebbe. Se la gente amerà ciò che faremo nel nuovo film [diretto da James Wan] sarà solo il risultato del lavoro di Zack sul personaggio. Ricordo che venne da me dicendo che avrebbe fatto di Aquaman un badass, e che avrebbe cambiato molte cose“.

Fonte: EW