Justicejustice league League

L’avvento di Joss Whedon al timone di Justice League ha fatto temere ai fan della DC Films un dirottamento verso la commedia che poco si addice a personaggi come Batman o Superman, ma che invece calza a pennello agli eroi Marvel.

A esprimersi in merito a questo timore è stato Charles Roven, produttore del film, che ha dichiarato: “Davvero non so come spiegarvi le scene che ha scritto Joss con Zack in confronto con quelle che ha scritto dopo. Se considerate L’Uomo d’Acciaio, Batman v Superman e Justice League come una trilogia, sono tutti diretti da Zack Snyder, con il terzo che ha un tono influenzato da Joss. Potremmo definirlo il più leggero, ma non è certo una commedia!”

Justice League: il trailer finale

CORRELATI:

La trama:

Sulla scia della morte di Clark Kent/Superman per mano di Doomsday, il vigilante Bruce Wayne/Batman rivaluta i suoi metodi estremi e comuncia la ricerca di straordinari eroi per assemblare una squadra di combattenti contro il crimine per difendere la Terra da ogni tipo di minaccia. Insieme a Diana Prince/Wonder Woman, Batman trova l’ex star del football al college, ciberneticamente migliorato, Vic Stone/Cyborg, il velocista Barry Allen/The Flash e un guerriero atlantideo, un re, Arthur Curry/Aquaman. Insieme si schierano contro Steppenwolf, l’araldo e il comandante in seconda dell’alieno signore della guerra Darkseid, incaricato da Darkseid stesso di trovare tre manufatti nascosti sulla Terra.

Ecco il primo trailer di Justice League dal Comic Con

Justice League è stato diretto da Zack Snyder, mentre Joss Whedon è entrato nella produzione solo a fine lavoro ed è previsto per il 16 novembre 2017. Nel film vedremo protagonista Henry Cavill come Superman, Ben Affleck come Batman, Gal Gadot come Wonder Woman, Ezra Miller come Flash, Jason Momoa come Aquaman, e Ray Fisher come Cyborg. Nel cast confermati anche: Amber Heard, Amy Adams, Jesse Eisenberg, Willem Dafoe, J.K. Simmons e Jeremy Irons. I produttori esecutivi del film sono Wesley CollerGoeff Johns e Ben Affleck stesso.