George Romero

È morto George A. Romero, celebre regista horror e padre dello zombie movie. A darne notizia la famiglia del regista, al Los Angeles Times. Aveva 77 anni e aveva un tumore al polmone, male che lo ha costretto a una battaglia breve e purtroppo aggressiva Il film che gli ha regalato la fama e che a tutt’oggi è il suo lavoro più famoso è La notte dei morti viventi.

Tra gli altri film noti ricordiamo  There’s Always Vanilla (1971), La città verrà distrutta all’alba (1973), La stagione della strega (1973) e Wampyr (1977).

Nel 1978, Romero tornò al genere zombi, di cui è considerato unanimemente capostipite, con Zombi (1978). Girato con un budget di solo 1,5 milioni di dollari, il film ne incassò oltre 40, ed è stato inserito nella lista dei film cult più importanti dalla rivista Entertainment Weekly nel 2003. Dopo il successo commerciale (scritto da Stephen King) Creepshow (1982) Romero completò la sua “Trilogia dei morti viventi” nel 1985 con il meno acclamato e più cupo Il giorno degli zombi.