Per la prima volta, Ingvild Deila, attrice che nel finale di Rogue One ha prestato il suo corpo per interpretare la principessa Leia da giovane, ha parlato del suo brevissimo ruolo nel film e del suo desiderio di tornare ad apparire nel franchise.

 

Intervistata da Jamie Stangroom, Deila ha dichiarato: “Mentirei se dicessi di no. Sarebbe grandioso. Molto spaventoso allo stesso tempo, am lei è una tale icona e io rispetto profondamente il suo lavoro e lei come persona. Sarebbe scarpe troppo grandi da riempire, non si potrebbe mai sostituirla.”

Giustamente la giovane attrice è consapevole del compito che potrebbe rappresentare, tuttavia non è escluso che, per la gioia dei fan, non possa essere prevista una sua fugace immagine in uno degli spin-off su Star Wars che sono in programma.

Rogue One a Star Wars Story recensione del film

CORRELATI:

Rogue One A Star Wars Story: il trailer internazionale finale

Diretto da Gareth Edwards su una sceneggiatura di Gary Whitta e Chris Weitz, Rogue One a Star Wars Story è un film prequel ambientato negli anni tra La Vendetta dei Sith e Una Nuova Speranza. Nel cast del film Felicity JonesMads Mikkelsen, Riz AhmedDiego LunaForest Whitaker, Jiang Wen e Ben Mendelsohn. 

Il film è ambientato durante il “Dark Time” dell’Impero, Tra gli episodi III e IV e sarò il più oscuro e grintoso film dell’universo di Star Wars. Sembra che il film sarà un war movie vecchia maniera. Nella storia tutti i Jedi vivono in clandestinità e probabilmente saranno sullo sfondo della storia principale. Ci saranno inoltre un sacco di nuove forme di vita aliena. Saranno introdotti nuovi personaggi droidi e Alieni. At-at, X-Wings, Ala-Y, A-Sts saranno presenti nella storia. Ci sarà molta azione nella Jungla. Sembra un nuovo droide sarà parte della banda di ribelli che tentano di rubare i piani della Morte Nera. Felicity Jones sarà un soldato ribelle pronta per la battaglia.