terminator 6

James Cameron sta mettendo in piedi un Terminator 6 che i fan ameranno certamente, dal momento che già sulla carta, il regista che sarà produttore del film, ha scelto di tornare alle origini del franchise, con un’avventura che sarà un sequel diretto di Terminator 2.

Dopo l’annuncio del regita del film, Tim Miller, e del possibile ritorno dell’originale T-800, Arnold Schwarzenegger, tramite  THR, veniamo a sapere che Linda Hamilton, interprete originale di Sarah Connor, tornerà a vestire i panni della coraggiosa e intrepida madre di John Connor, l’unica speranza contro Skynet.

Sempre secondo le dichiarazioni di Cameron, con un po’ di fortuna e un buon riscontro al box office, il nuovo Terminator 6 sarà l’inizio di una trilogia che punterà a rinvigorire il franchise martoriato, negli anni, da una serie di progetti mediocri.

Terminator 6: a Maggio le riprese, Arnold Schwarzenegger nel film

Sul ritorno di Schwarzy, Cameron in persona aveva spiegato che l’attore doveva necessariamente comparire nel film, per semplici ragioni di DNA.

Ci deve essere un uomo il cui DNA è stato raccolto per fabbricare lo strato organico superficiale del Terminator… e presumibilmente a un certo punto si trattava di una persona reale.”

Alla regia di Terminator 6 è stato confermato Tim Miller. Il film sarà un sequel del secondo capitolo e vedrà Linda Hamilton tornare nei panni dell’eroica Sarah Connor.