the batman suicide squad
- Pubblicità -

Nonostante gli iniziali problemi, sembra che la Warner Bros sia adesso molto soddisfatta del lavoro che Matt Reeves sta svolgendo per The Batman.

- Pubblicità -
 

Il regista, impegnato nella produzione del suo ultimo film, The War – il Pianeta delle Scimmie, ha parlato di questo importante progetto con Variety, spiegando anche il suo approccio al DCEU.

Reeves ha confermato di essere molto ben disposto a lavorare con la Warner Bros, considerando questa collaborazione un’occasione molto importante: “Non ho mai lavorato con loro, ma la mia esperienza fino a ora è davvero buona. Ogni volta che spiego cosa voglio fare, sembrano molto contenti. Quindi è l’inizio di un viaggio. Prima del Pianeta delle Scimmie non ne avevo idea, non avevo mai fatto un film con uno studio, persino Cloverfield, che fu prodotto dalla Paramount, non era un vero e proprio film di studio. La Bad Robot aveva il final cut, quindi è stato come fare un indie, e loro sono stati molto di supporto e hanno distribuito il film, ma non lo hanno influenzato. Con questi due film, sono stato in grado di fare quello che volevo (…) Penso che esista un modo per lavorare con uno studio. Non ho mai lavorato con nessun altro studio che non sia la Fox, quindi questa per me sarà anche una forma di esplorazione. Sono contento nel dire che anche loro sono contenti di quello che stiamo facendo per adesso. Sono molto positivo per il lavoro insieme.”

The Batman: 5 storie che vorremmo vedere nel DC Extended Universe

CORRELATI:

The Batman sarà prodotto da Ben Affleck Geoff Johns che firmano anche la sceneggiatura. Nel cast J.K. Simmons sarà Jim Gordon e Joe Manganiello sarà Deathstroke. Alla regia Matt Reeves.

- Pubblicità -