Thor: Ragnarok

Mentre sta per fare il debutto in queste ora negli USA Thor: Ragnarok, oggi il produttore dei Marvel Studios Kevin Feige in un’intervista rilasciata a The Wrap ha commentato la scena post-credits del film, rivelando l’identità della nave che vediamo nella sequenza a fine film.

 

Feige ha confermato che si tratta della Sanctuary II, dando credito dunque alle speculazioni apparse in rete in merito alla scena.  La Sactuary I, nota anche come The Chitauri si vede nel primo film Avengers, ed è dove Thanos dimora ed è ormai battezzato la nave ammiraglia della sua flotta.

LEGGI ANCHE: Thor: che fine hanno fatto Jane Foster e i personaggi umani?

Thor: Ragnarok è diretto da Taika Waititi. Nel cast del film Chris Hemsworth sarà ancora Thor; Tom Hiddleston il fratello adottivo di Thor, Loki; Il vincitore del Golden Globe e Screen Actors Guild Award Idris Elba sarà la sentinella di Asgard, Heimdall; il premio Oscar Sir Anthony Hopkins interpreterà nuovamente Odino, signore di Asgard.

Nelle new entry invece si annoverano il premio Oscar Cate Blanchett (Blue Jasmine, Cenerentola) nei panni del misterioso e potente nuovo cattivo Hela, Jeff Goldblum (Jurassic Park, Independence Day: Resurgence), che sarà l’eccentrico Grandmaster, Tessa Thompson (Creed, Selma) interpreterà Valkyria, mentre Karl Urban (Star Trek, il Signore degli Anelli: il ritorno del re) aggiungerà la sua forza nella mischia come Skurge. Marvel ha anche confermato che Mark Ruffalo riprenderà il suo ruolo di Bruce Banner / Hulk nel sequel. La data d’uscita è prevista per il 3 novembre 2017.

La trama di Thor: Ragnarok – “In Marvel Studios’ Thor Ragnarok, Thor è imprigionato dall’altro lato dell’universo senza il suo formidabile martello e si trova in una corsa contro il tempo per tornare a Asgard per fermare il Ragnarok, la distruzione della sua casa e la fine della civiltà asgardiana, dalle mani di una nuova e potente minaccia, la spietata Hela. Ma prima deve sopravvivere a una mortale lotta tra gladiatori che lo metterà contro uno dei suoi amici Avengers, l’incredibile Hulk.