captain marvel

In Captain Marvel abbiamo visto come il graffio del “gatto” Goose a Nick Fury gli sia costato l’occhio e lo abbia costretto al suo consueto look “piratesco” (con la benda sull’occhio). Tuttavia, adesso uno dei registi del film con Brie Larson, Ryan Fleck, che ha diretto il film insieme ad Anna Boden, ha commentato il fatto, dicendo che ci può essere stato un altro modo in cui il futuro capo dello SHIELD avrebbe potuto rimanere ferito.

 

Fleck ha spiegato: “Ci sono state sicuramente un sacco di discussioni e non è stata la prima idea proposta. Probabilmente sarete curiosi di sapere quali erano le altre idee ma non so se posso rivelarle, non perché non posso in assoluto, ma perché erano davvero tante: c’era una storia che era un forte contendente per quella che poi abbiamo scelto e prevedeva che Nick perdesse l’occhio a seguito di una lotta con uno Srkull. Solo che più ci pensavamo, più diventava troppo ovvio.

Dato che questa può essere considerata la storia d’origine di Nick come quella di Carol, abbiamo pensato che sarebbe stata una parte divertente della sua storia passata, era una scelta creativa, proponeva una nuova narrazione per il personaggio stesso e offriva una nuova angolazione alla sua rappresentazione, anche per il futuro.”

Captain Marvel: ecco tutte le scene eliminate

CORRELATI:

Captain Marvel è arrivato nelle nostre sale il 6 marzo 2019.

Il cast ufficiale: Brie LarsonSamuel L. JacksonBen MendelsohnDjimon HounsouLee PaceLashana LynchGemma ChanAlgenis Perez SotoRune TemteMcKenna GraceClark GreggJude LawAnnette Bening.

Basato sul personaggio dei fumetti Marvel apparso per la prima volta nel 1968, il film segue Carol Danvers mentre diventa uno degli eroi più potenti dell’universo. Quando la Terra viene coinvolta in una guerra galattica tra due razze aliene, è lì che l’eroina interverrà. Ambientato negli anni ’90, il cinecomic è un’avventura tutta nuova che racconterà un periodo inedito nella storia dell’universo cinematografico Marvel.

Captain Marvel: 7 cose che vorremmo vedere nel sequel