Jude Law 2017 Captain Marvel

Jude Law ha ottenuto due candidature agli Oscar e ha vinto un BAFTA, è uno dei talenti più richiesti nel mondo dello spettacolo, avendo ottenuto riconoscimenti per il suo lavoro sia nel cinema che in teatro.

Jude Law è tornato al Barbican nell’aprile del 2017 con una nuova versione di Ossessione, tratta dal film neorealista del 1943 di Luchino Visconti, in cui interpreta Gino, l’affascinante vagabondo che stringe una relazione passionale con una donna sposata e pianifica di ucciderne il marito. L’adattamento è diretto dal regista tedesco premio Olivier Ivo Van Hove.

Jude Law può è stato protagonista della miniserie di HBO The Young Pope, creata e diretta da Paolo Sorrentino, con Diane Keaton, presentata in anteprima al Festival di Venezia l’anno scorso. In queste otto puntate, Jude interpreta il neo eletto papa Pio XIII, in lotta con le sue nuove responsabilità. La serie è trasmessa nel Regno Unito da Sky Atlantic.

Jude Law, filmografia

Jude Law ha lavorato per la seconda volta con il regista Michael Greage, all’inizio dello scorso anno, in Genius, con Colin Firth, Nicole Kidman e Laura Linney. Il film racconta il periodo in cui Max Perkins era editor per la Scribner e visionava le opere del personaggio interpretato da Jude Law, il romanziere americano Thomas Wolfe.

Fra i film più recenti di Jude Law la commedia di Paul Feig Spy, con Melissa McCarthy, Rose Byrne e Jason Statham. È stato poi protagonista del film drammatico di Kevin McDonald Black Sea e ha lavorato in Grand Budapest Hotel, diretto da Wes Anderson. In precedenza aveva interpretato Karenin in Anna Karenina di Joe Wright, con Rooney Mara e Catherine Zeta-Jones e l’apprezzato film di Steven Soderbergh, Effetti collaterali.

Per il ruolo di Bosie nel film Wilde, con Stephen Fry e Vanessa Redgrave, ha vinto un London Film Critics Circle Award e un Evening Standard Award. Il suo debutto nel cinema americano è stato con il futuristico Gattaca, con Uma Thurman e Ethan Hawke.

È stata la sua interpretazione dell’affascinante Dickie Greenleaf nel film di Anthony Minghella, Il talento di Mr. Ripley a garantirgli il favore del pubblico e a portargli le prime nomination agli Oscar e ai Golden Globe come miglior attore non protagonista, oltre a un premio BAFTA. Jude Law ha poi lavorato con Minghella in altri due film: Ritorno a Cold Mountain, con cui ha ottenuto un’altra nomination ai Golden Globe e agli Oscar come miglior attore, e il minimalista “Complicità e sospetti”.

Jude Law AlfieFra i suoi film ricordiamo Era mio padre di Sam Mendes, Existenz di David Cronenberg, Mezzanotte nel giardino del bene e del male di Clint Eastwood, il film epico sulla Seconda guerra mondiale di Jean-Jacques Annaud “Il nemico alle porte” e “Closer” di Mike Nichols, tratto dall’opera originale di Patrick Marber, con Julia Roberts, Clive Owen e Natalie Portman. Ha lavorato in Sky Captain and the World of Tomorrow”, con Gwyneth Paltrow, e in Alfie per la regia di Charles Shyer. Inoltre Jude Law ha interpretato il ruolo di Errol Flynn nel film di Martin Scorsese candidato agli Oscar The Aviator, ed è apparso in “Le strane coincidenze della vita” di David O Russell.

Jude Law capelliHa lavorato con Sean Penn in Tutti gli uomini del re e con Cameron Diaz in L’amore non va in vacanza. Nel 2007 ha prodotto e interpretato Sleuth – Gli insospettabili, con Michael Caine, diretto da Kenneth Branagh e scritto da Harold Pinter e nel 2008 ha lavorato con Norah Jones nel primo film in inglese di Wong Kar Wei Un bacio romantico. Sempre nel 2008 ha girato Repo Men, un thriller futuristico con Forrest Whittaker, per la regia di Miguel Sapochnik. Lo ricordiamo anche per il ruolo che era di Heath Ledger nel film di Terry Gilliam Parnassus – L’uomo che voleva ingannare il diavolo, ruolo condiviso con Johnny Depp e Colin Farrell.

Jude Law ha girato un cameo nel film di Sally Potter Rage, premiato al Berlin Film Festival del 2009 e ha avuto grande successo nel ruolo del Dr. Watson nei due Sherlock Holmes di Guy Ritchie, con Robert Downey Jr nella parte di Sherlock Holmes. Ha lavorato anche in Hugo Cabret di Martin Scorsese e nel 2011 ha interpretato Contagion di Steven Soderbergh, 360 di Fernando Meireilles e ha prestato la sua voce al film d’animazione Guardians.

Jude Law a teatro

Jude Law youngAnche il suo lavoro in teatro è stato molto apprezzato, infatti molto recentemente ha ottenuto il plauso della critica con “Henry V” di Michael Greage. Nel 1994 ha interpretato Michael nell’opera di Jean Cocteau “Les Parents Terribles”, che gli ha portato una nomination agli Ian Charleson Award come miglior esordiente. Il lavoro è stato rititolato “Indiscretions” quando è arrivato a Broadway, e Law ha ricevuto una candidatura ai Tony Award come miglior attore non protagonista.

Ha lavorato con il regista David Lan allo Young Vic Theatre di Londra, dove ha interpretato “’Tis Pity She’s a Whore” e il “Dr. Faustus” di Christopher Marlowe in una performance di grande successo. Nel 2005-2006, Law si è impegnato nella ricerca di fondi per la ristrutturazione del Young Vic Theatre. Nel 2009 ha interpretato “Hamlet” per la stagionedel Donmar Theatre nel West End, diretto da Michael Greage. La produzione e la sua performance vennero molto apprezzate e l’opera si trasferì a Broadway nel settembre 2009 dove divenne campione di incassi per una produzione di Shakespeare. Nel febbraio 2010, Law ha vinto un London Critics’ Circle per la miglior interpretazione shakespeariana e ha avuto candidature agli Olivier e ai Tony come miglior attore. Nel 2011, Jude è tornato sul palcoscenico del Donmar Theatre con “Anna Christie” di Eugene O’Neill riscuotendo grande successo.

Nel 2007, Jude Law è stato insignito dalla Francia del titolo di Chevalier des Arts et des Lettres e nello stesso anno ha vinto un César per il suo contributo al cinema. Nel 2012 ha ricevuto il prestigioso Variety Award al British Independent Film Awards. È ambasciatore di Peace One Day.