Festa del cinema di Roma 2019

33 film e documentari nella selezione ufficiale, 15 incontri ravvicinati con registi, attori, scrittori e personalità del mondo dell’arte, 15 “duelli” a tema cinema tra le novità della prossima edizione: sono questi i numeri con i quali il direttore artistico Antonio Monda presenta il programma ufficiale della Festa del cinema di Roma 2019 che si svolgerà dal 17 al 27 Ottobre presso l’Auditorium parco della Musica. “Elegante e adolescenziale“, così  lo descrive la presidente della fondazione cinema Laura Delli Colli, spaziando tra ritratti femminili e generi.

 
 

Tra i titoli più attesi spiccano ovviamente The Irishman di Martin Scorsese (che arriverà nella capitale insieme ad una delle sue star), Downton Abbey, Honey Boy (la pellicola che racconta l’infanzia di Shia La Beouf), Hustlers (la commedia con Jennifer Lopez), Judy (il biopic con Renée Zellweger) e il documentario su Pavarotti diretto da Ron Howard.

Nella sezione Incontri Ravvicinati invece si segnalano nomi come Viola Davis e Bill Burray, con entrambi gli attori che riceveranno il Premio alla carriera, Fanny Ardant, Olivier Assayas, Benicio Del Toro, Ethan Coen, John Travolta e molto altro.

PRE-APERTURA

  • Jesus Rolls di John Turturro

FILM D’APERTURA

  • Motherless Brooklyn di Edward Norton

SELEZIONE UFFICIALE

  • 438 Dagar di Jesper Ganslandt
  • 1982 di Oualid Mouaness
  • The Aeronauts di Tom Harper
  • Antigone di Sophie Deraspe
  • Deux – Two Of Us di Filippo Meneghetti
  • Downton Abbey di Michael Engler
  • Drowning di Melora Walters
  • The Farewell di Lulu Wang
  • Fete De Famille – Happy Birthday di Cedric Kahn
  • Honey Boy di Alma Har’el
  • Hustlers – Le ragazze di Wall Street di Lorene Scafaria
  • The Irishman di Martin Scorsese
  • Judy di Rupert Goold
  • Kohtunik – Your Honor di Andres Puustusmaa
  • Il ladro di giorni di Guido Lombardi
  • Le Meilleur Reste a Venir di Matthieu Delaporte, Alexandre de La Patelliere
  • Military Wives di Peter Cattaneo
  • Mytify: Michael Hutchence di Richard Lowenstein
  • Nomad. In the footsteps of bruce Chatwin di Werner Herzog
  • On Air di Manno Lanssens
  • Pavarotti di Ron Howard
  • Rewind di Sasha Joseph Neulinger
  • Santa Subito di Alessandro Piva
  • Run with the hunted di John Swab
  • Scary Stories to Tell in the Dark di André Ovredal
  • Tantas Almas – Valley of Souls di Nicolas Rincon Gille
  • Trois jours et une vie di Nicolas Boukhrief
  • Vrba – Willow di Milcho Manchevski
  • Waves di Trey Edward Shults
  • Western Stars di Thom Zimny, Bruce Springsteen
  • Where’s my Roy Cohn? di Matt Tyrnauer
  • Your mum and dad di Klaartje Quirinjns

TUTTI NE PARLANO

  • La Belle Eopque di Nicolas Bedos
  • Share di Pippa Bianco
  • The vast of Night di Andrew Patterson

INCONTRI RAVVICINATI

  • Bill Murray
  • Viola Davis
  • Fanny Ardant
  • Olivier Assayas
  • Ethan Coen
  • Benicio Del Toro
  • Bret Easton Ellis
  • Ron Howard
  • Kore-Eda Hirokazu
  • Edward Norton
  • Bertrand Tavernier
  • John Travolta
  • Jia Zhabgke e Zhao Tao