joker
- Pubblicità -

Diversamente dalle altre apparizioni del personaggio nei Batman di Tim Burton, nella trilogia del Cavaliero Oscuro di Christopher Nolan e in Suicide Squad, il nuovo Joker di Todd Phillips sarà ambientato nel 1980 e racconterà l’evoluzione di un uomo ordinario e la sua trasformazione nel criminale che tutti conosciamo. E se da una parte si sprecano i paragoni con il celebre fumetto di Alan Moore The Killing Joke, dove il villain viene mostrato come un comico fallito che inizia a commettere atti violenti dopo che è entrato in contatto con sostanze chimiche nocive, nel film con Joaquin Phoenix sembra esserci un chiaro parallelismo con una pellicola chiave di quell’epoca.

- Pubblicità -

Diretto da Martin Scorsese (che figura tra i produttori di Joker), Re per una notte esce nel 1983 e vede protagonista Robert De Niro nei panni di Rupert Pupkin, un uomo sui trent’anni che sogna di diventare uno stand-up comedian affermato e che vive ancora con sua madre, scapolo. E a vedere le prime immagini del teaser trailer del cinecomic ci pare obbligato uno studio comparato delle due opere in cui il personaggio principale coincide.

Questo omaggio è stato inoltre confermato da De Niro in un’intervista, spiegando che “C’è una connessione, ovviamente, ma non diretta. Il personaggio che interpreto non è Rupert. […] Certo, se me l’avessero proposto avrei detto che era interessante e che si poteva provare a intraprendere quella strada. Vedrete insomma in che modo hanno collegato i due film“.

Come riportato nei mesi scorsi, Re per una notte di Martin Scorsese è stata una delle maggiori ispirazioni per Todd Phillips nel concepimento di Joker, che porta al cinema la storia di un comico fallito che farebbe qualsiasi cosa pur di avere il suo momento di celebrità. Sullo schermo De Niro interpreta invece un conduttore televisivo che farà “impazzire” Arthur.

Joker: 8 dettagli che vi sono sfuggiti nel teaser trailer

CORRELATI:

Vi ricordiamo che Joker vede nel cast anche Zazie BeetzFrances ConroyBrett CullenDante Pereira-OlsonDouglas Hodge e Josh Pais e che arriverà nelle sale il 4 ottobre 2019, come ufficializzato nelle ultime settimane dalla Warner Bros.

Contrariamente alle altre apparizioni del personaggio nei Batman di Tim Burton, nella trilogia del Cavaliero Oscuro di Christopher Nolan e in Suicide SquadJoker sarà ambientato nel 1980 e racconterà l’evoluzione di un uomo ordinario e la sua trasformazione nel criminale che tutti conosciamo.

Di seguito la prima sinossi ufficiale:

Joker ruota attorno all’iconico arcinemico di Batman ed è una storia originale e autonoma mai vista sul grande schermo. L’esplorazione di Arthur Fleck (Joaquin Phoenix), un uomo trascurato dalla società, non sarà solo lo studio di un personaggio grintoso, ma anche il racconto di un tema molto più ampio.

Joker: tutto quello che sappiamo sul film con Joaquin Phoenix

Fonte: Indiewire

- Pubblicità -