Diverse fonti sostengono che i Marvel Studios sono al lavoro per scegliere tutti i protagonisti della nuove serie di Disney + in arrivo nei prossimi anni, e tra queste ci sarà anche quella dedicata a Kamala Khan aka Ms. Marvel. E proprio riguardo il debutto in live action dell’eroina, è il sito Geeks WorldWide (solitamente attendibile sugli scoop dell’universo Marvel) a riportare che due personaggi dello show saranno Black Bolt e Maximus, membri della famiglia degli Inumani.

 

Secondo le ultime indiscrezioni poi, Vin Diesel potrebbe interpretare Blackagar Boltagon  aka Black Bolt e Aaron Taylor Johnson suo fratello Maximus. Sappiamo che i due attori fanno già parte del MCU, avendo ricoperto i ruoli di Groot e Pietro Maximoff/Quicksilver nel franchise, tuttavia non sarebbe il primo caso di “doppietta” per una star nello stesso universo: quest’anno Gemma Chan, che era apparsa in Captain Marvel nei panni di Minn-Erva, sarà nel cast de Gli Eterni interpretando Sersi.

Per quanto riguarda le voci sul coinvolgimento degli Inumani, Ms. Marvel appartiene alla specie, quindi avrebbe senso riavviare le sorti dei personaggi nel MCU dopo la fallimentare serie tv andata in onda sulla ABC…

Leggi anche – Marvel Studios: tutte le serie in arrivo su Disney +

Gli altri titoli presentati ufficialmente nel corso del D23 sono She-Hulk e Moon Knight, che al momento non hanno una data di uscita, mentre per Ms. Marvel si potrebbe già ipotizzare una release nel 2021.Giusto in tempo per seminare qualche indizio sul sequel di Captain Marvel, personaggio a cui si lega il percorso della giovanissima supereroina dei fumetti.

Nella versione originale infatti, Kamala Khan è un’adolescente americana di origini pakistane che ammira molto Carol Danvers e che acquisisce accidentalmente il potere della superelasticità, entrando a far parte dei Vendicatori. Sarà quindi questo il destino dell’eroina nel MCU?

G. Willow Wilson, co-creatrice del personaggio, ha spiegato in un’intervista che “mentre alcuni supereroi sono nati per il grande schermo perché naturalmente cinematografici, e Ms. Marvel rientra fra questi. Abbiamo sempre pensato che ci fosse un evidente potenziale cinematografico per lei, quindi benedico tutti coloro che tenteranno di portarla in vita. Non so come andrà a finire, ma spero non in un modo inquietante.”

Fonte: Geeks WorldWide